Tag Archives: BELGIO

SURREALISTICAMENTE, COME IN NESSUN ALTRO LUOGO – Modi per creare originariamente? In Belgio sappiamo che ci sono

Dove apprezzerai di farti dire amami poco, ma originalmente Originalmente, lo scopo del museo era quello di presentare i segreti del corpo umano, nonché offrire la possibilità di visualizzare le malattie. Fondato nel 1856 da Pierre Spitzner, il museo anatomico che porta il suo nome accoglie ancora oggi calchi in cera di corpi umani. Quando il medico morì, sua moglie …

Leggi di più »

IMPEGNATA E INDIPENDENTE, NONOSTANTE SUO MARITO – Martine Franck, la fotografa che trovò un modo accattivante per non stare zitta

Essere una delle poche donne di Magnum Photos Ciò che la colpiva della fotografia era il desiderio di capire e capirsi, una ricerca incessante per la vita. Lei ambiva essere riconosciuta per il suo lavoro, eppure, nel corso della sua carriera si trovò spesso a disagio nel crescere professionalmente accanto a suo marito. Nel 1970, a Londra progettarono di mettere …

Leggi di più »

GLI IBRIDI NEOCLASSICI DI BRUNO PIETERS – Ricostruire i classici della moda, trasformandoli in qualcosa di nuovo

Quando i vestiti si raccontano onestamente Il suo fashion brand enfatizza chi, come e dove fabbricata un certo tipo di capo d’abbigliamento, condividendo con il consumatore gli effetti della sua produzione. Per il suo modo di vedere le cose, il fondatore di Honest by (il primo marchio fashion veramente sostenibile), la moda è celebrazione della bellezza. Di fronte alle pessime …

Leggi di più »

RIVOLUZIONE SURREALISTA – Irène Hamoir, il principale esponente femminile del movimento surrealista belga

Quando la creatività rompe il suo involucro Nel 1936, René Magritte dipinse un suo ritratto, La bellezza ha rotto il suo strano involucro, ha dato il rosa alle fontane. Figura di spicco del movimento surrealista belga, infatti, dopo gli studi in economia iniziò a lavorare come segretaria in una fabbrica di tinture, lasciandosi poi coinvolgere nel movimento socialista belga. Nata …

Leggi di più »

BISOGNA AMARSI FINO IN FONDO – Julos Beaucarne e l’arte di riforestare l’anima attraverso amore, amicizia e persuasione

Un cantante ecologista, poeta e umanista, verso altre galassie Stabilitosi a Tourinnes-la-Grosse per tutta la vita, in quel luogo di pace si esprimerà in una moltitudine di forme, destreggiandosi con le parole e l’amore per il prossimo. Amava definirsi anarchico nel profondo delle sue ossa. Proponeva creativamente strade inesplorate dell’arte. Poeta, cantante e attore, noto per la sua attività di …

Leggi di più »

IL FANTASTICO NELL’ARTE – Paul Delvaux, un pittore in bilico tra il sapientemente infimo ed il fascinoso

Novecento, Surrealismo e paesaggi inquietanti Il museo che porta il suo nome, inaugurato nel 1982, offre una panoramica della produzione pittorica di Paul Delvaux https://www.delvauxmuseum.be/v2/index.php. Visitarlo è un’esperienza unica, perché ti offre l’opportunità di lasciarti coinvolgente del mondo di questo pittore surrealista belga del XX secolo. Potrai osservare non soltanto alcuni dei suoi dipinti, ma anche oggetti che illustrano la …

Leggi di più »

ORGOGLIOSI DEL RIDICOLO, ALLA RICERCA DEL SURREALISMO – Quattro tonalità di creatività belga, da Leefdaal a Kortrijk.

Viaggiare dove non soltanto le persone danno ciò che hanno, ma anche ciò che sono. Sulla base dei nostri anni di esperienza nel settore degli itinerari d’arte, diamo valore aggiunto alla soddisfazione creativa. I nostri viaggi d’autore ti offrono percorsi a tema in diverse destinazioni, sparse in tutto il mondo. Crea il tuo capolavoro di viaggio, muovendoti intorno alle esperienze …

Leggi di più »

SUGGERIMENTI DI EMOZIONE ED ENFASI SULLA SESSUALITÀ – Ann Demeulemeester: se non provo cose nuove, allora io non sto spingendo me stessa.

Lavorare con un artista, traendo ispirazione da un cantante androgino. Le specialità locali includono il Kalletaart (torta di mele con il Calvados), il Peperbollen e le piccole beguine di cioccolato. I francesi lo chiamarono Courtrai. Il nome romano (Cortoriacum) significava in latino l’insediamento vicino al marciapiede del fiume. Il suo nome si è poi evoluto in Cortrycke, Cortryck e Kortrijk, …

Leggi di più »

IGIENE DELL’ASSASSINO – Amélie Nothomb: quando hai bisogno di essere molto affamato per scrivere.

L’unica cosa che la bellezza ti porterà, è il terrore di perderla. La capitale del Belgio è un luogo con un’architettura mozzafiato stipata in ogni strada e vicolo. Una speciale atmosfera a più livelli rende Bruxelles una città fantastica da visitare. Al centro della Grand Place, ti aspetta il bellissimo municipio del XV secolo. La piazza merita una visita più …

Leggi di più »

QUALCOS’ALTRO TI CONVINCERÀ’, LA SUA VOCE – Selah Sue, combattere la battaglia con la depressione, attraverso le canzoni.

Tormenti e preoccupazioni giovanili, reggae e soul. Presenta due chiese medievali e un castello del XVII secolo. Prima del 1977 era uno dei più grandi villaggi della regione. Leefdaal è una piccola città nel Belgio centrale, nel Brabante fiammingo. Il ristorante Bertem Brug http://www.bertembrug.be/ offre un’ottima cucina locale a prezzi ragionevoli. Il personale è cordiale e l’atmosfera è molto rilassata. …

Leggi di più »