Tag Archives: pittori italiani

L’IMPORTANZA DELL’ARMONIA CROMATICA

La cultura pittorica post impressionista di Camillo Innocenti Meeting Benches è un luogo di incontro e ispirazione dedicato a artisti, pensatori e sognatori di tutto il mondo. Qui, dove le persone possono condividere arte, storie e pensieri, le panchine virtuali fungono da punto di connessione. Se sei un appassionato d’arte o semplicemente curioso di esplorare un mondo di ispirazione e …

Leggi di più »

IL REALISMO MAGICO

L’arte di Antonio Donghi: scene quotidiane intrise di mistero, dettagli realistici ed elementi surreali. Meeting Benches è un luogo di incontro e ispirazione dedicato a artisti, pensatori e sognatori di tutto il mondo. Qui, dove le persone possono condividere arte, storie e pensieri, le panchine virtuali fungono da punto di connessione. Se sei un appassionato d’arte o semplicemente curioso di …

Leggi di più »

VIAGGIARE COME BENOZZO GOZZOLI

Una narrazione visiva coinvolgente, tra colori vibranti e dettagli accurati Il fascino della bellezza è un concetto affascinante in sé. La bellezza può essere trovata in molte forme: nelle opere d’arte, nella natura, nelle persone e persino nei momenti fugaci. È un’esperienza soggettiva, ma spesso ciò che troviamo bello riflette la nostra anima e la nostra prospettiva. Perfino la musica …

Leggi di più »

LA BELLEZZA NEGLI OCCHI DI CHI GUARDA

Storie di linguaggi senza parole e artisti che dipingono da designer L’uso di manichini https://lideamagazine.com/il-segreto-di-un-buon-manichino-e-sapere-valorizzare-gli-abiti-che-indossa-intervista-esclusiva-con-amdrea-bonaveri/, da parte di pittori e designer può essere visto come una scelta stilistica e pratica che serve a esaltare l’arte della moda e a esplorare concetti artistici più ampi. Il loro uso, nella moda e nell’arte, può essere attribuito a diversi motivi pratici e concettuali. …

Leggi di più »

FIGURE ALLUNGATE, ELEGANTI E ULTRATERRENE, OLTRE I CONFINI DELLA TELA

Amedeo Modigliani e l’avanguardia parigina  Vogliamo presentarti un uomo creativo che ha lasciato un segno indelebile nel mondo dell’arte con il suo stile distintivo. I suoi tratti sicuri definiscono i contorni e creano un senso di presenza. I volti di Amedeo Modigliani https://www.wikiart.org/en/amedeo-modigliani, che ti invitiamo a conoscere digitando sui links di riferimento, mostrano caratteristiche semplificate, distillano l’essenza dei suoi …

Leggi di più »

LE PAROLE DELLE EMOZIONI

A volte non bastano; servono i colori e le forme per ravvivare le parole La poesia è un’arte che permette di esprimere i propri pensieri e sentimenti in modo creativo e personale. Scrivere poesie, o semplicemente divertirsi con le parole https://www.isoladellapoesia.com/guide_poesia/, ti consente di riflettere sulla vita e sul mondo che ti circonda. Inoltre, una poesia può essere un mezzo …

Leggi di più »

IL PITTORE CHE DIPINGEVA FAVOLE GOTICHE – Stanislao Lepri, un surrealista nella recente storia dell’arte

Le sfumature di un labirinto pittorico senza complicazioni Tenne la sua prima mostra nel 1946, alla Galleria La Finestrina di Roma, dimostrando già da allora la sua singolare vocazione al surrealismo colma di figure allusive e spazialità. Nato a Roma nel 1905 e figlio del Marchese di Rota Lepri Stanislao Lepri https://www.galerieminsky.com/en/portfolio-item/stanislao-lepri-2/ interruppe la sua carriera diplomatica per dedicarsi alla …

Leggi di più »

ENRICO BAJ E LA PITTURA NUCLEARE – Muoversi creativamente nel grottesco, con sguardo divertito

Collages satirici, policromatici e giocosi Elaborandone un’interpretazione personale, come artista eviscerò la realtà fino alle dimensioni atomiche, utilizzando legno oppure stoffe, il meccano, oppure dei semplici tubi idraulici. Dopo il diploma al Liceo Classico, Enrico Baj https://www.casatiartecontemporanea.it/artisti/baj-enrico/ si iscrisse alla Facoltà di Medicina che, tuttavia, abbandonerà per frequentare Giurisprudenza e Accademia di Belle Arti di Brera. Nel 1951 tenne la …

Leggi di più »

UNA FINESTRA SULLA ROMA RINASCIMENTALE – L’evoluzione della ritrattistica di Antoniazzo Romano

Un viaggio dagli stili goticheggianti alle forme rinascimentali Della sua vita sappiamo poco, eppure, è stato il maggior pittore romano del Rinascimento. La sua prima opera è la Madonna del Latte, conservata al Museo civico di Rieti. Fu un pittore della scuola romana del Rinascimento. Nato a Roma attorno al 1430, Antoniazzo Romano https://www.finestresullarte.info/Puntate/2012/14-antoniazzo-romano.php vi eseguì l’affresco della cappella Bessarione …

Leggi di più »

IL VERISMO PITTORICO DI UN PIEMONTESE – Carlo Pittara, un grande pittore naturalista

Fedele a un’interpretazione visiva del reale Nato a Torino nel 1835, Carlo Pittara https://www.valutazionearte.it/artisti/pittara-carlo/ vi studiò presso la Reale Accademia Albertina di belle arti. Nel 1856 presentò un suo dipinto in una mostra di belle arti torinesi. Trasferitosi a Ginevra, vi completò la formazione artistica come pittore animalista. Nella sua permanenza a Parigi, entrò in contatto con esponenti della Scuola …

Leggi di più »