PRINCIPI, SIGNORI E UOMINI ONESTI – Viaggia in Scozia, perchè strizzerai l’occhio ai tuoi piccoli difetti

Dove è meglio essere l’uomo fortunato, che il figlio dell’uomo fortunato Affascinanti rovine di una fortezza che affonda le sue radici in 1.000 anni di storia https://www.visitscotland.com/it-it/. C’è anche la ricostruzione di una catapulta, con la possibilità di poterci trovare un suonatore di cornamusa. Splendido connubio tra storia e bellezza naturalistica vicino a Loch Ness, il Castello di Urquhart https://www.visitbritain.com/ch/it/castello-di-urquhart …

Leggi di più »

DOVE I SEGRETI VIAGGIANO VELOCEMENTE – Ovunque tu vada, resta con te, perché Parigi è una lunga festa creativa

Passeggia per Parigi, vivrai bellezza e gusto Oh, Parigi! Non c’è posto come la città delle luci, giusto? O è la città della creatività? Tra i molti modi di conoscere questa città, ne abbiamo creato uno che coinvolgerà potentemente il tuo modo di annusare, assaporare e lasciarti coinvolgere. Prima di iniziare a muoverti a Parigi https://it.parisinfo.com/ seguendo la scia dei …

Leggi di più »

RITRARRE PERFETTAMENTE LA VITA PARIGIOSA, TRA BOULEVARD E CAFFÈ – Jean Béraud, il più parigino degli Impressionisti

Un pittore galante, guidato da onore e gusto Ha avuto successo durante la sua carriera, anche se è stato dimenticato al momento della sua morte, a causa di una generale mancanza di interesse per i pittori Belle Époque. Divenne uno dei principali pittori e testimoni della vita parigina durante la Belle Époque. Fu uno dei testimoni di Marcel Proust in …

Leggi di più »

MICRO RACCONTI FOTOGRAFICI, PARTENDO DA PERSONAGGI E SITUAZIONI – Willy Ronis: estasiarsi davanti alla realtà, osservando la fraternità dei popoli

L’interesse per condizione umana e quotidianità Willy Ronis https://huxleyparlour.com/artists/willy-ronis/ era figlio di emigrati ucraini che si stabilirono nel IX arrondissement di Parigi, dove il padre aprì uno studio fotografico. Benché sperasse di divenire compositore, s’iscrisse alla facoltà di diritto, fino a quando dovette aiutare il padre nel lavoro, senza interesse per la fotografia convenzionale, ma per le mostre fotografiche. Si …

Leggi di più »

ESPLORANDO IL CONTRASTO DI COLORI SIMULTANEI, FINO ALL’ORFISMO – Sonia Terk Delaunay: modulazioni di colore e luce, per opere dal tono lirico

La regina dell’arte forte e indossabile Nel 1906 lei si trasferì a Parigi, dipingendo opere ispirate a Gauguin e   van Gogh. Quattro anni dopo sposò il pittore Robert Delaunay. Una foto del 1913, la mostra in posa in un completo patchwork di sua stessa creazione. A partire dal 1913, lei realizzò stoffe a contrasti simultanei, creazioni astratte in carta e …

Leggi di più »

QUANDO L’UNICO LINGUAGGIO UNIVERSALE È UN BACIO – Alfred de Musset: vedere per sapere, volere per potere e osare per avere

Enormi ali, in un carcere grande come una mano Per comprenderlo meglio, dovrai ricordarti di ciò che scrisse: “Non posso farci nulla, l’idea dell’infinito mi tormenta.” La sua tormentata storia d’amore con la scrittrice George Sand, è stata raccontata in un film del 1999, I figli del secolo. Poeta e drammaturgo, divenne una figura emblematica del romanticismo letterario. Appartenente ad …

Leggi di più »

LA CULTURA MUSICALE DELLA STRADA – Manu Chao: suonare e cantare in ciabatte, tra via St. Pau e calle Escudellers

In bilico tra sensibilità intimista e realtà sociale La sua musica ha subito molte influenze, tutte derivanti dalle sue origini spagnole e dai viaggi in Mesoamerica. I suoi genitori si erano trasferiti a Parigi per sfuggire alla dittatura di Francisco Franco, nella zona suburbana tra Boulogne-Billancourt e Sèvres. La casa di Manu Chao http://www.manuchao.net/ ospitava rifugiati sudamericani, un luogo dove …

Leggi di più »

NON UNA CITTÀ, MA UN MUSEO ALL’APERTO – Sapori, odori ed atmosfere parigine

Non c’è nessun posto come la città delle luci Tra i molti modi di conoscere una città, ne abbiamo creato uno che coinvolgerà potentemente il tuo modo di annusare, assaporare e lasciarti coinvolgere. Prima di iniziare a muoverti a Parigi https://it.parisinfo.com/, seguendo la scia dei tuoi interessi, oppure chi ti accompagna, dedica una giornata a museo dei profumi, tour della …

Leggi di più »

DOVE TRASFORMARE IDEE NUOVE E IMMAGINATIVE IN REALTA – Conoscere la capacità di percepire il mondo in modi nuovi, tra danesi creativi

Danimarca alternativa, le sfumature da non perdere visitando l’isola di Zealand Secondo la definizione del loro governo, un’isola deve avere vegetazione e dev’essere circondata da acqua profonda almeno un metro. Ci sono 406 isole in Danimarca https://www.travelandleisure.com/trip-ideas/island-vacations/denmark-islands-europe-best-secret e 70 di esse sono popolate, mentre le restanti sono disabitate. La lista delle isole danesi che hanno dato i natali a persone …

Leggi di più »

UN’ACQUA FERMA CREATIVA, DI GRANDE PROFONDITÀ – Laurits Andersen Ring: attingere alla tradizione danese dell’arte popolare

Quando ciò che fai è l’essenza della tua vita Come puoi vedere nei suoi dipinti, lui ha spesso posto la linea orizzontale in alto. Oggi ci sono esempi delle sue opere in ogni museo d’arte danese, inclusa la collezione Hirschsprung a Copenaghen. Nel 1900, ha ricevuto la medaglia di bronzo alla Fiera mondiale di Parigi per il suo dipinto In …

Leggi di più »

DALLA GIOIA DI UNA ESTATE ALLE FOTO DELLA CORTE REALE – Peter Elfelt, il pioniere del cinema danese

Fotografare dignitari e scherzi sulle scale  Fotografo e regista, noto come primo pioniere del cinema in Danimarca, Peter Elfelt https://www.dfi.dk/en/english/peter-elfelt-pioneer-danish-film è nato a Helsingør in un giorno di gennaio del 1866, diventando apprendista in fotografia a Hillerød, avendo anche studiato con un costruttore di macchine fotografiche. Nel 1893, aprì il suo atelier a Copenaghen, dove le sue capacità fotografiche furono …

Leggi di più »

CRESCERE COME UN FAN DI MINIMALISMO – Maikel Tawadros: pensare in calmo stile, per l’identità femminile

Fedele a se stesso Pensa che la donna che compra i suoi vestiti sia una donna sicura di sé, non influenzata dalle tendenze. Ha iniziato il cammino creativo nel mondo della moda lavorando come commesso . Le sue interessanti collezioni meritano la tua attenzione. Maikel Tawadros https://www.facebook.com/maikel.tawadros è uno dei designer più talentuosi della Danimarca. Diventato freelance, ha lavorato per …

Leggi di più »

ALLO STESSO MODO DI UN POETA RUSSO – Viggo Stuckenberg: descrivendo incidenti e sventure, con vividi dettagli

Scrivere poesie, biograficamente   È un castello reale dal 1730 ed ora è un’oasi tranquilla. Situato lungo il torrente Copenaghen Mill, il Palazzo Sorgenfri https://www.kongeligeslotte.dk/en/palaces-and-gardens/sorgenfri-palace-and-palace-gardens.html è un giardino paesaggistico boscoso che offre un contrasto pacifico e idilliaco alla vita urbana. Alla sua estremità settentrionale si trova il Pozzo della Regina, dove una donna vende grappa, mescolandola con l’acqua fresca del pozzo. …

Leggi di più »

VIVERE LA MAGIA DELLA MUSICA – Suoni di Copenaghen, dove poter diventare un tutt’uno con la musica

Nella musica, per sperimentare antichi lurs in bronzo o provare uno strumento futuro La scena musicale di Copenaghen è piena di talenti, dagli ensemble jazz agli spericolati post-punk e techno. Per i tuoi migliori locali di musica dal vivo, si affaccia sul porto di Copenaghen il Teatro dell’Opera https://kglteater.dk/en/. Donato alla città dall’uomo più ricco della Danimarca, ti offre un …

Leggi di più »

NON VOLTARE LE SPALLE AL TUO DESTINO – Viaggiare nell’isola di Zealand

Non c’è davvero brutto tempo, solo cattivi vestiti. Questa è la Danimarca Il tuo viaggio nella Zelanda danese https://www.visitdenmark.com/denmark/destinations/zealand, scoprirà alcuni luoghi speciali. Inaugurato nel 2015, Skjoldungernes Land Park è un parco nazionale di Roskilde. Fredensborg Palace è un palazzo situato sulla sponda orientale del Lago Esrum. È la più usata tra le residenze della famiglia reale. Il Museo marittimo …

Leggi di più »