Breaking News

PROVOCARE E INFLUENZARE LA MODA, ECCENTRICAMENTE – Miuccia Prada, quando l’originalità è al servizio della moda

Un design minimalista che fonde stili tradizionali e influenze moderne Privilegiando l’uso di colori tenui, tessuti lussuosi e sartoria d’eccellenza, lei crea linee pulite e semplici che esaltano il buon gusto e la modestia del vestire. È rinomata non soltanto per i suoi design minimalisti, ma anche per saper fondere gli stili tradizionali con le influenze moderne. Insieme al marito, …

Leggi di più »

UN DIALETTO ALLUCINATO E GROTTESCO – Delio Téssa, avvocato, giornalista e poeta

Scrivere in dialetto, se la lingua non offre suoni per esprimerti Per comprendere il suo modo di coniugare poesia e umorismo, basta una sua frase: “A Milano c’è ancora un tram che costa dieci centesimi, ma così a buon mercato che non viene mai.” La sua personalità era dominata dalla totale sfiducia negli uomini, nonché dalla perdita della fede e …

Leggi di più »

NATI MUSICALMENTE CON L’HIP-HOP – J-Ax + DJ Jad = Articolo 31

Se non hai più niente da dire, evita di diventare ripetitivo Alessandro Aleotti (nome d’arte J Ax), è nato a Cologno Monzese nel 1972, mentre Vito Luca Perrini (alias Dj Jad) è nato a Bollate nel 1966. Dunque, due ragazzi di provincia, il primo rapper e il secondo disc jockey, che si conobbero durante una festa. Riproponendo in italiano i …

Leggi di più »

ENRICO BAJ E LA PITTURA NUCLEARE – Muoversi creativamente nel grottesco, con sguardo divertito

Collages satirici, policromatici e giocosi Elaborandone un’interpretazione personale, come artista eviscerò la realtà fino alle dimensioni atomiche, utilizzando legno oppure stoffe, il meccano, oppure dei semplici tubi idraulici. Dopo il diploma al Liceo Classico, Enrico Baj https://www.casatiartecontemporanea.it/artisti/baj-enrico/ si iscrisse alla Facoltà di Medicina che, tuttavia, abbandonerà per frequentare Giurisprudenza e Accademia di Belle Arti di Brera. Nel 1951 tenne la …

Leggi di più »

L’ORIGINALITÀ, A CAVALLO DEL CIRCOLO POLARE ARTICO – La giocosa celebrazione dell’estro, tra Mar Baltico e Norvegia

Dove il sole di mezzanotte incoraggia la creatività Dipingere in modo intuitivo, da una goccia di colore bianco fino a realizzare un corpo umano, non sempre necessita di un piano. Infatti, e anche al di fuori degli schemi accademici, da un’idea è possibile tuffarsi in un’avventura estremamente stimolante. In opposizione allo stile tradizionale della Royal Danish Academy of Fine Arts, …

Leggi di più »

LE MOSCHE FILOSOFICHE DI UN DANESE ECCENTRICO – Robert Storm Petersen, un fumettista e pittore stravagante

Sguardi sorprendenti sull’arte scenica e la cultura popolare Figlio di un macellaio, crebbe a Copenaghen e interruppe gli studi all’Accademia d’Arte, iniziando a lavorare come illustratore e cabarettista. Come scrittore di fumetti, collaborò lungamente con il quotidiano di Copenaghen Berlingske Tidende e fumettista. Sull’ambiente della piccola borghesia di Copenaghen, si è divertito a scrivere un’enorme quantità di racconti, a volte …

Leggi di più »

FARE FOTOGIORNALISMO, MA CON OCCHI DI DONNA – Una fotografa norvegese in viaggio, attraverso Iran e India

Elisabeth Meyer, una delle prime fotoreporter norvegesi Questa è la storia di una ragazzina nata a Tønsberg nel 1899, e ti farà conoscere una norvegese così tanto fortunata da avere ricevuto in regalo una fotocamera da suo padre. La tenace e curiosa ragazzina proveniva da una famiglia benestante, ma perse il padre in tenera età. Elisabeth Meyer https://hundredheroines.org/historical-heroines/elisabeth-meyer/ amava viaggiare, …

Leggi di più »

MARIMEKKO, ISPIRAZIONE E UNA CITTÀ NATALE – Satu Maaranen, una stilista finlandese da tenere d’occhio

Colori forti e grandi motivi dipinti a mano Lei era soltanto una sconosciutissima ragazza, finlandese e bionda, eppure, improvvisamente, le sue connessioni postali si sono riempite di richieste di persone interessate ai suoi modelli. Tra le piattaforme di lancio più importanti per l’industria globale della moda, lei ha vinto la ventottesima edizione del Festival Internazionale di Moda e Fotografia di …

Leggi di più »

LA MIA ANIMA ERA UN ABITO AZZURRO, COLOR CIELO – Edith Södergran, una porta aperta a tutti i venti

Se il fuoco interiore è la cosa più importante che possiedi Donna intelligente e dal sorriso accattivante, lei divenne anche un’appassionata fotografa, ma era stato grazie a sua madre che lei poté concretizzare la propria vena poetica. Edith Södergran https://www.poetryfoundation.org/poets/edith-sodergran ha saputo illustrare meravigliosamente la vita tramite molteplici mezzi stilistici. Grazie all’impulso di un suo parente di lingua finlandese-svedese, attorno …

Leggi di più »

UNA VOCE CHIARA E INTRANSIGENTE – Arne Dørumsgaard e il dibattito musicale scandinavo

Una collezione di dischi e lo sviluppo dell’arte vocale nel XX secolo Nel 1950 esiliò a Parigi, dove studiò canto e sviluppò una voce uniforme che poteva passare dalla melodia naturale da baritono a quella da soprano. Vivendo in Francia ​divenne abile nella produzione e registrazione discografica. Famoso cultore norvegese di musica classica e amante della musica italiana, Arne Dørumsgaard …

Leggi di più »