Settembre 24, 2021 10:59 pm
Breaking News
CASA » VIAGGI D'AUTORE » PROMUOVERE INDIVIDUALITÀ E CREATIVITÀ– Generare innovazioni artistiche, in Giappone

PROMUOVERE INDIVIDUALITÀ E CREATIVITÀ– Generare innovazioni artistiche, in Giappone

Il dominio creativo di cinque giapponesi speciali

Nel loro paese, esiste un fiore che rappresenta la fragilità e la bellezza della vita. Nella cultura giapponese, il significato dell’albero di fiori di ciliegio risale a tempi lontani. Iniziando il tuo viaggio in Giappone https://www.japan.travel/it/it/, è consigliabile non dimenticare mai, in nessuna circostanza, che la vita può essere meravigliosamente bella, ma anche breve.

Ha una scogliera come motivo e rappresenta un occhio a terra che guarda al futuro. I residenti hanno partecipato per decidere il suo design. Benvenuto al Parco Akenogaoka Pira-ri https://www.town.makubetsu.lg.jp/kurashi/shisetsu/sonotanoshisetsu.html, a 3 chilometri a sud-est dal centro di Makubetsu. Un monumento che simboleggia il parco, il “Pira-ri”, significa “grande scogliera”. Dalla torre dell’osservatorio alta 8 metri, anche tu puoi godere di una vista panoramica sui monti Hidaka. Proprio qui è cresciuta una bambina con la passione per il disegno, tra campi d’erba e mucche. Nata nel 1973 a Makubetsu, dentro un giorno di maggio, è cresciuta nella fattoria di famiglia, sognando sin da piccola di diventare autore di fumetti. Nella presentazione dei suoi album, Hiromu Arakawa – che dal 2007 è diventata madre – ha il vezzo di disegnarsi con l’aspetto di una mucca. Tra i frutti della sua vena creativa giapponese https://yuming.co.jp/, anche la copertina del romanzo The Demon’s Lexicon.

Tra i pacchetti e i biglietti per le vacanze di Amagasaki, puoi provare le esperienze Lonely Planet, il tour a piedi di Kyoto per piccoli gruppi o privato https://www.trip.com/things-to-do/detail/16233733/. Gion è bella da vedere di notte, quando le lanterne sono accese, senza dimenticare la passeggiata, super, molto interessante. Strade piene di ristoranti e ochaya, dove si esibiscono Maiko e Geisha. Durata? 3 ore e 30 minuti. Proprio qui, una scrittrice ha sperimentato le sue migliori poesie. Autrice di oltre 15 libri di poesia, Chimako Tada https://poets.org/poet/tada-chimako era una poetessa famosa per il suo stile surreale. Ha tradotto prosa e poesia dal francese, documentando con le parole l’esperienza femminile nel periodo successivo alla fine della seconda guerra mondiale. La sua traduzione giapponese delle Memoires d’Hadrien di Yourcenar è stata pubblicata con grande successo di critica. È stata nominata docente di letteratura francese presso l’Università Eichi di Amagasaki, fino a due anni prima della sua morte nel 2003.

Basta farsi un giro per qualsiasi città giapponese, vedrai persone vestite in maniere incredibilmente originali. Scoprirai anche l’opposto, cioè che apprezzano anche le divise, perché è proprio indossandole che si sentono parte di un tutto. Muovendoti nelle strade di Tokyo, dovrai considerare alcuni aspetti essenziali per quanto riguarda gli abiti da acquistare. Andrai a Harajuku se ti piace moda giovanile alternativa e innovativa, ma soltanto Ginza https://www.sognandoilgiappone.com/viaggi-tokyo/da-vedere-a-tokyo/ginza/ ti potrà donare l’eleganza ai massimi livelli. Bene. Adesso puoi ben comprendere perché una donna speciale è diventata fashion designer. Ogni sua collezione sembra assurda, ma guardarla mettersi alla prova è fonte d’ispirazione per tutti. Abiti tridimensionali ed esagerati, anti convenzionalmente realizzati anche con materiali sovrapposti.  Aveva studiato arte e letteratura, era diventata pubblicitaria e infine stilista. Nata a Tokyo dentro un giorno d’ottobre del 1942, Rei Kawakubo https://www.businessoffashion.com/community/people/rei-kawakubo ha portato i suoi vestiti austeri e destrutturati a Parigi, diventandovi icona dell’anti moda.

Uno dei luoghi più fotografati di Tokyo? Omotesando https://tokyocheapo.com/locations/central-tokyo/omotesando/. Troverai un centro commerciale e un gran numero di specchi irregolari, l’ideale per foto dall’effetto originale. Un viaggio non è una esperienza completa se non scopri nuovi sapori. Omotesando è un posto economico per mangiare sushi. Guardati bene attorno, forse incontrerai una donna che ama i contrasti di colore fotografici. In Giappone, le celebrità cercano i suoi ritratti. I suoi lavori fotografici affrontano temi inerenti la cultura giovanile giapponese, nonché – tra le altre tematiche – pesci rossi e i paesaggi. Nota per il suo stile farcito di colori vivaci, il fotografo Mika Ninagawa https://mikaninagawa.com/ è nata a Tokyo dentro un giorno d’ottobre del 1972. Lavora altresì con brillanti esiti nel campo della moda e pubblicità, ma si è anche confrontata con la realizzazione di video musicali.

Sulla riva del Lago Biwa, una città castello è situata all’incrocio di antiche autostrade, tra cui il Tōkaidō. Benvenuto Ōtsu https://www.lonelyplanet.com/japan/kansai/otsu, porta d’accesso a Kyōto, dove potrai ammirare il Tempio Ishiyama, associato a uno dei grandi classici della letteratura giapponese. La zona è nota per gli Ogoto Onsens, sistemati e rilassati con un tuffo nelle acque curative di queste sorgenti termali. Guardati intorno, scoprendo il calore e il colore di una pittrice nativa di qui. La sua pittura del dopoguerra rivela un’altra svolta nello stile verso il modernismo. Il calore e l’umanità nel suo lavoro la rendono accattivante per il pubblico. Il suo nome da ragazza era Yuki Mizoguchi. Yuki Ogura http://www.artnet.com/artists/yuki-ogura/ nacque nella città di Ōtsu (Prefettura di Shiga), in un giorno di marzo, nel 1895. La sua casa-studio si trovava a Kamakura, dove visse fino all’età di 105 anni. Il suo lavoro è stato offerto all’asta più volte, con prezzi realizzati che vanno dai 118 ai 49,151 dollari americani.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, per consentire ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i nostri viaggi d’autore già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/viaggi_dautore/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

CREATIVITA ITALIANA, ANCHE CUCENDO GIRASOLI PER BOTTONI – Viaggio nella creatività contemporanea, scoprendo l’arte italiana del rinascere

Artisti italiani, tra generi e modalità espressive, aperti ai linguaggi della creatività Il suo nome …