POESIE

HO ROTTO LE ALI TRA LE TUE BRACCIA

Carmen Boullosa e l’amore attraverso i secoli Tra le sue poesie, Abbraccio della terra: Abbraccio della terra, certezza di ciò che dice la montagna, segreto fatto voce, il silenzio è il tuo respiro cuneiforme, la calligrafia degli dei è il tuo odore e il tuo corpo assetato d’amore. Alma Guillermoprieto, Roberto Bolaño ed Elena Poniatowska sono tra i letterati che …

Leggi di più »

ALLA RICERCA DELL’INCOMPRENSIBILE

Un pugno di scrittori alla ricerca dell’impossibile Per Platone era la ricerca della verità ultima, ma c’è anche chi la considera come la scienza dell’essere in quanto essere, la ricerca della causa prima delle cose o l’investigazione del reale in quanto reale. Non esiste una risposta definitiva alle domande poste dalla metafisica. Ognuno di noi deve decidere cosa credere sulla …

Leggi di più »

LA POETICA CHE ESPLORA L’INCONSCIO

Un linguaggio semplice che esplora temi complessi Il surrealismo si basa sull’idea che l’arte debba esprimere la realtà profonda dell’inconscio, liberando la mente da ogni condizionamento razionale. Anche i poeti cercano di raggiungere questo obiettivo, e lo raggiungono attraverso l’uso del flusso di coscienza, l’automatismo psichico e l’immaginazione libera. I loro versi sono caratterizzati da immagini bizzarre che si combinano …

Leggi di più »

COME IL DISSOLVERSI DI UN FILM ANNI QUARANTA – Bill Berkson, una poetica che spazia selvaggiamente per approccio, stile e argomento

Nuova arte e vecchi standard per poesie tristi e sagge Nelle sue poesie, traduzioni e riflessioni, trovi i piaceri della raffinatezza e dello slancio epigrammatico. Sua madre era presbiteriana, mentre il padre era direttore generale dell’International News Service. Poeta, critico e insegnante attivo nel mondo dell’arte e della letteratura, Bill Berkson https://www.pbs.org/newshour/tag/bill-berkson è nato a New York nel 1939, dove …

Leggi di più »

SIMBOLI, POESIE E DETTAGLI – Quando il linguaggio poetico si fonde con la quotidianità

Edith Tiempo, la madre della letteratura filippina Nel 1962, insieme a suo marito ha fondato a Dumaguete City il Silliman National Writers Workshop, iniziativa che ha contribuito a fare emergere ottimi scrittori delle Filippine. Le sue poesie sono trasfigurazioni di esperienze significative. Nata a Bayombong nell’aprile del 1919, Edith Tiempo è stata una poetessa filippina che ha conseguito il National …

Leggi di più »

LETTERATURA E CAMBIAMENTI CLIMATICI – Il tono ottimista nella poesia di Eka Budianta

Cambiamenti climatici e vita sostenibile, poeticamente Nelle sue opere, scrivendo di questioni attinenti i cambiamenti climatici, ha affrontato argomenti ambientali. Dopo essersi diplomato nel 1974, Eka Budianta https://openlibrary.org/works/OL16551351W/Walking_Westward_in_the_Morning?edition=ia%3Awalkingwestwardi0000unse ha continuato la sua formazione presso la Facoltà di Lettere dell’Università dell’Indonesia, dove ha iniziato a scrivere e pubblicare le sue opere. Questo scrittore indonesiano scrive di ambiente, turismo ed educazione, ma …

Leggi di più »

UN WILLIAM SHAKESPEARE A BALAGTAS – Francisco Balagtas e la sua poesia Florante di Laura

Le ingiustizie dei nativi filippini, in lingua tagalog Nato nell’aprile 1788, Francisco Balagtas https://artsandculture.google.com/entity/francisco-balagtas/m030402?hl=en è stato un letterato di lingua tagalog durante il periodo coloniale spagnolo delle Filippine. Considerato il Principe dei poeti tagalog per via del suo capolavoro Florante e Laura, per andare a scuola in cambio del servizio domestico, quando era giovane andò da un lontano parente di …

Leggi di più »

IO QUI NON MI TROVO – Fernanda Romagnoli, una passione per pianoforte e raccolte di versi

La folle tentazione dell’eterno RITRATTO – Che vuoi da me, ritratto, ardente viso, pupilla come l’ape del mattino, guancia che sottilmente sulla tempia sfuma in sorriso? Mi torturi invano col tuo splendore. Nulla che si compia rimane intatto: a renderti divino era l’attesa. E questo volto umano che m’affronta ogni sera dallo specchio, ogni sera più nudo, prosciugato sulle crepe …

Leggi di più »

LA TUA CASA NON SARÀ UN POSTO – Hagiwara Sakutarō ed i suoi versi giapponesi moderni

Quando il terrore psichico feconda la poesia Con un libro di poesie del 1917 avviò un linguaggio in cui la poesia si concretizzava nelle parole stesse. In alcune poesie criticava perfino il soffocamento dell’individualità da parte della vita di gruppo. Più che un semplice poeta, il giapponese Hagiwara Sakutarō https://allpoetry.com/Sakutaro-Hagiwara può essere considerato il fondatore del verso libero nel suo …

Leggi di più »

LA FRANCA RAPPRESENTAZIONE DELLA SESSUALITÀ E DELLA FORZA FEMMINILE – Dorothy Hewett, un’aspirante scrittrice durante la Seconda Guerra Mondiale

Quando la poesia cresce tra pecore e grano, a sud est di Perth Bobbin Up, il suo primo romanzo pubblicato nel 1959 e basato sulle sue esperienze di lavoro in una filanda; venne perfino tradotto in russo ed acclamato come esempio di narrativa realista sociale. Quando è nata a Perth (Australia occidentale), in un giorno di maggio del 1923, Dorothy …

Leggi di più »