CASA » POESIE (page 4)

POESIE

IL BUCO DELLA SERRATURA – Poesia di Chiyo Kitahara

CHIYO KITAHARA ama molto la musica e il balletto.Lei recita i suoi poemi a Tokyo, Osaka, Kyoto. Ha iniziato a scrivere poesie all’età di 16 anni. All’età di 20 anni ha rinunciato a scrivere, concentrandosi su come suonare il pianoforte. Nel 2002 c’èstato un momento chiave nella sua vita, quando dopo aver cresciuto i suoi figli aveva scritto una poesia, ...

Leggi di più »

INCONTRO NEL VECCHIO SENTIERO – Poesia di Shu Ting

Alla metà degli anni ’80, lei iniziò a sperimentare immagini di modernità. Ha vinto il premio nazionale di poesia nel 1981 e nel 1983. Le sue poesie cominciarono ad apparire in una rivista letteraria sotterranea. Durante la “Rivoluzione Culturale”, suo padre era stato accusato di non conformità ideologica, ecco perchè lei – nata nel 1952 a Jinjiang (Distretto di Fujian) ...

Leggi di più »

IL CANDORE E LA FRANCHEZZA – Noshi Gillani, scrivere poesie in lingua urdu e inglese

La sua creatività poetica ha raccolto pubblico internazionale in Australia e Pakistan, Canada e Stati Uniti. Vivere all’estero ha aumentato la complessità delle sue poesie, rafforzando il suo senso dell’identità femminile. In Pakistan, una donna che scrive poesie in Urdu, guadagnandosi un pubblico internazionale. La sua quinta raccolta di poesie è stata pubblicata nel 2008. Noshi Gillani è nata nel ...

Leggi di più »

INFINITAMENTE, TRA SENSUALITA’ E DISPERAZIONE – La poetica di Emile Verhaeren

Nel sud-ovest della provincia di Anversa, puoi visitare Sint-Amands https://www.belgium.be/nl/contactinfo_en_sites/Gemeenten/sint-amands dove lo Schelde determina naturalmente il confine della città. Questo confine è una vera attrazione turistica, con dighe dove puoi andare in bicicletta (oppure camminare per miglia), con l’acqua che è ideale per canoeisti o sciatori d’acqua. Émile Verhaeren – un poeta che scriveva in francese – ha un museo ...

Leggi di più »

CAPELLI GRIGI – Marina Tsvetaeva e la sua drammatica poetica

iniziato a scrivere versi già nella sua prima infanzia, debuttando come poeta all’età di 18 anni. Suo padre, era professore di storia dell’arte, sua madre era un pianista di talento. Marina Tsvetaeva era nata a Mosca, ma insieme alla famiglia aveva viaggiato molto, frequentando anche la scuola della Sorbona di Parigi. Nel 1912 si era sposata con Sergei Efron, con ...

Leggi di più »

RISPOSTA – Poesia di Andrzej Titkow

Andrzej Titkow è autore di decine di documentari, lungometraggi, serie televisive, spettacoli televisivi e spettacoli teatrali, si è laureato presso la Scuola Superiore di Film, Televisione e Teatro di Lodz. Dal 1973 è stato associato alla Compagnia Documentaria di Varsavia, collaborando dal 1972 al 1981 con la Televisione polacca. Per lui, soltanto la poesia riesce a reggere il peso esistenziale ...

Leggi di più »

IO TI AMO – Lörinc Szabó

Il suo territorio fu abitato da popolazioni celte, ma la prima menzione della città di Miskolc – la quarta città più grande dell’Ungheria – risale al 1210. Lőrinc Szabó, un poeta e traduttore ungherese, figlio di un autista, era nato qui il 31 marzo del 1900. Aveva cominciato a studiare presso la Eötvös Loránd Universitydi Budapest, senza però finire i ...

Leggi di più »

UNA NOTTE – Dobriša Cesarić

Non ha scritto più di un centinaio di poesie in poco più di mezzo secolo (la maggior parte dei quali si inserisce su una sola pagina). Dobriša Cesarić era un poeta e traduttore croato, nato a Požega. Può essere considerato il fondatore della moderna poesia croata. Aveva trascorso la sua infanzia a Osijek, ma nel mezzo della prima guerra mondiale ...

Leggi di più »

VOCI – La stupefacente bellezza delle poesie di Costantino Kavafis

La bellezza delle sue liriche è stupefacente. Anche con poche parole lui riusciva ad evocare tutto un mondo tumultuoso. Impiegato per tutta la vita in un ufficio egiziano, coltivò segretamente il suo amore per la poesia. Il suo modo di scrivere era ironico e totalmente disincantato verso la realtà. La sua prima raccolta di poesie, molte volte a carattere epigrammatico ...

Leggi di più »

TRA ECOLOGIA E CULTURA, ASCOLTANDO MUSICA JAZZ – Kenneth Rexroth, il promotore del rinascimento poetico di San Francisco

Fino al XIX secolo, quest’area era conosciuta come rifugio di banditi che si nascondevano tra boschi e canyon. Nel 1982, KENNETH REXROTH – un poeta statunitense – è morto in una delle piccole città di questa zona, a Montecito (Contea di Santa Barbara), cittadina dove abitano numerose personalità importanti. Lui è stato il promotore del rinascimento poetico di San Francisco. ...

Leggi di più »