Breaking News
CASA » MUSICA » STO CERCANDO UN CUORE – Ana Bárbara, irrompere nella musica con un album omonimo

STO CERCANDO UN CUORE – Ana Bárbara, irrompere nella musica con un album omonimo

Me asusta, pero me gusta

Il comune di Rioverde si trova nella Sierra Madre Orientale. La sua vegetazione comprende querce, pini e noci. Alcune aree sono vulcaniche. Un famoso sito turistico situato a 10 km è ben noto per il suo Media Luna https://www.youtube.com/watch?v=-Nf7OZlIsAA, un lago che deve il suo nome per avere la forma di una mezzaluna. Situato sul lato est delle montagne della Sierra Madre da Rioverde, Sotano de las Golindrinas è una delle più grandi caverne a cielo aperto del mondo. È la città natale del compositore Amador Ramos e della cantante Ana Bárbara.

Una delle figure femminili di spicco della musica messicana regionale, è nata a Rio Verde (San Luis Potosi), in un giorno di gennaio 1971. È diventata una figura di spicco nell’ambito dell’intrattenimento latino dal suo debutto professionale nel 1994, mostrando un immenso musical potenziale sin dalla tenera età. Ana Barbara https://www.instagram.com/anabarbaramusic/ ha raggiunto oltre 75 milioni di visualizzazioni YouTube combinate dei suoi video musicali. È la destinataria di Latin Grammy’s, Lo Nuestro Awards, Juventud Awards e Oye Awards. Nel 2015, è stata nominata artista femminile messicana regionale ai Lo Nuestro Awards di Univsion.

Nel 2005, ha iniziato comunemente una relazione con un architetto vedovo. Presto la sua vita personale diventerà una frenesia mediatica. La loro unione ha sbalordito i media e molti dei suoi seguaci in Messico e negli Stati Uniti per anni. Nel giugno 2010, Ana Bárbara https://www.facebook.com/pages/Ana-B%C3%A1rbara/111854835497960?nr ha rilasciato una dichiarazione che conferma la fine del loro matrimonio. Attualmente è dedicata esclusivamente ai suoi figli e alla sua carriera.

SOLA – I giorni passano e penso ancora se provi ancora qualcosa per me Mi sto consumando Ti aspetto ancora e tu non sai nemmeno quando venire. Forse è meglio che tu non sia più qui. Non eri più felice con me. È chiaro che devo inserire la ragione, ma come spiego al mio cuore. O tace, o ti grido in faccia. Come hai potuto non lasciarmi da nessuna parte. O ti dico dolcemente che ho bisogno di te. E la verità, siamo ancora innamorati. Tutta la mia vita è confusa, ma forse stare da soli è meglio che in cattiva compagnia. O tace, o ti grido in faccia. Come hai potuto lasciarmi?  https://www.youtube.com/watch?v=YAQXyCwenog

Se ti piace approfondire la conoscenza dei musicisti che hanno contribuito ad arricchire il panorama musicale mondiale, puoi digitare: https://meetingbenches.net/category/musica/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere.

Controllate anche

QUANDO LA CREATIVITÀ ABBRACCIA JAZZ E MUSICA CLASSICA – Beata Hlavenková: duro lavoro e ambizione.

Collaborare con musicisti e band jazz L’importanza del suo lavoro è quello di organizzare da …