Breaking News

A SINISTRA DEL RIO PISUERGA – Valladolid e la Vecchia Castiglia, scrigni di pietra dentro antichi castelli

L’Uomo Vitruviano creato da Leonardo da Vinci è un disegno, dove un uomo in due posizioni sovrapposte (con braccia e gambe divaricate), è inscritto dentro un cerchio ed un quadrato. https://leonardodavinci.stanford.edu/submissions/clabaugh/history/leonardo.html Nel corso dei secoli, quell’immagine si è trasformata in un’icona culturale. Perfettamente proporzionata, la simmetria dell’anatomia umana è correlata con la simmetria dell’universo. Quell’uomo sei tu, dentro la tua …

Leggi di più »

DOVE ARIA ED ACQUA SI ABBRACCIANO – Massiccio pirenaico della Maladeta, tra Spagna e Francia

L’Uomo Vitruviano creato da Leonardo da Vinci è un disegno, dove un uomo in due posizioni sovrapposte (con braccia e gambe divaricate), è inscritto dentro un cerchio ed un quadrato. https://leonardodavinci.stanford.edu/submissions/clabaugh/history/leonardo.html Nel corso dei secoli, quell’immagine si è trasformata in un’icona culturale. Perfettamente proporzionata, la simmetria dell’anatomia umana è correlata con la simmetria dell’universo. Quell’uomo sei tu, dentro la tua …

Leggi di più »

JEAN CALOGERO 1/3 – Le prime sue mostre sono del 1945 in Sicilia, e lui è ben conosciuto per i suoi pezzi surrealisti. Nato in Sicilia nel 1922, lui proviene da un ambiente familiare modesto, ma ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Catania, e l’Accademia delle Belle Arti di Parigi, vivendo e lavorando molti anni a Parigi e …

Leggi di più »

JEAN CALOGERO (1922/2001), PITTORE ITALIANO – Pezzi surrealisti, tra Sicilia e Parigi

Leggi di più »

I CAPOLAVORI D’ARTE DEL RIJKSMUSEUM – Rembrandt Harmenszoon van Rijn: ritratto di una coppia

Negli anni venti del Seicento, la pittura europea era impregnata con i sorprendenti effetti realistici dell’arte di Caravaggio, quelli che il pittore italiano aveva saputo creare grazie all’uso delle luci. Di quell’uso, anche un pittore olandese aveva fatto piena conoscenza. Quell’uomo era Rembrandt, un olandese nato in un giorno d’estate del 1606, diventando uno dei più famosi pittori europei. http://www.rembrandthuis.nl/en/ …

Leggi di più »

MOMENTI VISSUTI COME RIVELAZIONI – Natale Scarpa, un breve volo esistenziale all’interno del realismo iper-pittorica

CAGNACCIO DI SAN PIETRO – Il suo vero nome era Natale Scarpa, ma noi lo conosciamo con il suo pseudonimo: Cagnaccio di San Pietro. Nato a Desenzano del Garda in un giorno di gennaio del 1897, sarebbe diventato un pittore italiano iper-realista. Inizialmente, la sua vena creativa lo aveva avvicinato al Futurismo, masoltanto per breve tempo, perché il Realismo magico …

Leggi di più »

CAGNACCIO DI SAN PIETRO (1897/1946), PITTORE ITALIANO – Quando il realismo magico cresce dentro di te

Leggi di più »

IL PITTORE IPERREALISTA CHE FLIRTAVA CON LA NUOVA OGGETTIVITA’ – Cagnaccio di San Pietro: Venezia, fino al 27 settembre 2017

Una piccola, ma preziosa occasione d’arte da non perdere. Venezia ti aspetta nella deliziosa sede espositiva di Ca’ Pesaro, per una mostra di pittura dal nome intrigante: Il richiamo della Nuova Oggettività. Soltanto 20 dipinti ti parlano di un pittore iperrealista, in un’unica sala di quel palazzo veneziano, ma ciò che Cagnaccio di San Pietro ha fatto resterà nella tua …

Leggi di più »

IL PITTORE CHE CONDUCE AL BAROCCO SPAGNOLO – Francisco De Zurbaran

FRANCISCO DE ZURBARAN 1/3 – Lui, battezzato in una chiesa della Estremadura il 7 novembre 1598, era figlio un ricco commerciante. Grandi cicli conventuali, opere devozionali e nature morte, sono ciò che lui ci ha donato, per sempre. Lui è stato l’artista che ha dipinto la religiosità controriformista della Chiesa spagnola del 17° secolo. Dal 1614 lui lavora a Siviglia …

Leggi di più »

FRANCISCO DE ZURBARAN (1598/1664), PITTORE SPAGNOLO – Grandi cicli monastici ed opere devozionali

Leggi di più »