Breaking News
CASA » POESIE » CUORE ADDORMENTATO ALL’AMORE – Dante Alighieri e la storia di un amore platonico

CUORE ADDORMENTATO ALL’AMORE – Dante Alighieri e la storia di un amore platonico

L’amore platonico, un sentimento condiviso

Attraverso il suo lavoro letterario, i suoi sentimenti verso una donna, sua musa ispiratrice, Dante Alighieri ha contribuito a fare nascere la letteratura amorosa, così come noi la conosciamo. Nato a Firenze nel 1265, lui sarebbe poi diventato il più grande poeta d’Italia. Quel suo sentimento non corrisposto viveva d’amore e di passione per una donna di nome Beatrice, e ciò crea l’opportunità di un insolito itinerario romantico attraverso Firenze https://www.visitflorence.com/itineraries-in-florence/dante-alighieri-in-florence.html. Nel corso della loro intera esistenza, quei due si incontrarono soltanto tre volte. La cortese relazione amorosa iniziò con un incontro casuale, quando Dante Alighieri era un ragazzo di nove anni, immediatamente invaghitosi di una giovane di nome Beatrice. Quei suoi sentimenti crebbero negli anni https://www.amazon.it/vita-nuova-Dante-Alighieri/dp/881703441X, fino al nuovo incontro con lei, nove anni dopo. Il suo amore per lei sopravvisse al suo matrimonio e alla sua morte, nel 1290, quando lei aveva soltanto 24 anni.

La sua prima opera letteraria Vita nuova http://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_1/t11.pdf, era stata scritta in due anni, tra il 1292 ed il 1294. In 31 capitoli, Dante Alighieri vi aveva inserito liriche e sonetti, una ballata e cinque canzoni. La composizione si apre con un proemio, dove lui sviluppa il concetto di memoria intesa come magazzino dei ricordi. La trama del libro è centrata in tre momenti della sua vita: quando Beatrice gli concede il saluto, quando ciò non gli è più concesso, quando lei muore e il poeta e l’anima della donna amata continuano il loro cammino insieme.

CUORE ADDORMENTATO ALL’AMORE – Io mi sentì svegliar dentro a lo core un spirito amoroso che dormia. E poi vidi venir da lungi Amore allegro sì, che appena il conoscia.

L’unico scopo del sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini corrispondono ai loro autori. Se vuoi conoscere altri scrittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/scrittori/ per la novellistica e per la poesia https://meetingbenches.net/category/poesie/.

Controllate anche

UNA DONNA LIBERA, PADRONA DEL CUORE DI UN UOMO POTENTISSIMO – Caterina Dolfin: l’alleanza umana che diventa il polo dei fermenti di Venezia

Libertà femminile e irrequietezza dei patrizi Erano dedite a coltivare la conversazione e spesso apprezzate …