Breaking News
CASA » VIAGGI D'AUTORE » GENTE INNOVATIVA DALLE FILIPPINE – Quando la genialità determina un forte impatto sociale

GENTE INNOVATIVA DALLE FILIPPINE – Quando la genialità determina un forte impatto sociale

L’arcipelago dove sviluppare il pensiero creativo

Hai mai pensato a cosa vorresti realizzare con pennelli e colori?  C’e chi pensa che la pittura sia un mezzo per esprimere emozioni; altre persone ritengono e per dipingere non sia necessaria alcuna esperienza. Di solito, i facili colori ad acquerello vengono diluiti con l’acqua su una specifica carta; provandoci scoprirai bellissimi effetti traslucidi. I colori ad olio si asciugano cosi lentamente che a volte occorrono anche alcuni mesi prima che un’opera ad olio sia adeguatamente asciutta. Il pittore filippino Fernando Amorsolo scopri che erano colori costosi, però gli offrirono la gamma di tonalità più vasta tra tutte le tecniche pittoriche. Quattro giorni dopo la sua morte, è stato premiato presso il Centro Culturale delle Filippine. Nei suoi dipinti, cogli agevolmente la presenza di figure raffigurate contro una luce intensa. Considerato assieme a Juan Luna e Fernando Zóbel tra i protagonisti dello scenario pittorico filippino, questo ritrattista e pittore dei paesaggi rurali https://www.mutualart.com/Artist/Fernando-Amorsolo/86C7AA69A157C793 fu particolarmente apprezzato per la sua maestria nell’uso della luce e dell’ombra. Nato a Manila nella primavera del 1892, terminò gli studi presso il Liceo de Manila Art School. Educato nella tradizione classica, focalizzò tutta la sua attenzione creativa nella definizione di una forma umana dalla fortissima connotazione filippina. Lui amava disegnare i suoi schizzi non soltanto a casa e in campagna, ma perfino al Parco della Luneta, arricchendoli di tutti quelli che vedeva intorno a sé.

Per Webern, Mendelssohn e Schubert il fascino della musica era quello per archi. La musica classica, inoltre, se ascoltata in modo appropriato, ha immensi benefici sul nostro cervello. Per gli amanti del fascino della musica antica, invece, la magia dell’ascolto si sviluppa all’interno di luoghi particolarmente appropriati, come chiese, conventi o anfiteatri. Influenzata da quasi 400 anni di Spagna coloniale e rock and roll, la musica delle Filippine ha una originalità tutta propria. Ascoltando un brano musicale della band The Ransom Collective, ci troverai suoni europei che si fondono con quelli americani e dei nativi. Dopo che il solista indie Kian Ransom nel 2013 tornò dalla California nelle Filippine, ebbe l’dea di associarsi ad un suo amico di liceo batterista e da tre studenti di belle arti, formando con loro The Ransom Collective https://www.youtube.com/watch?v=j6Fi0mGnX70. Per i loro ventenni ed entusiasti estimatori, è una band giovane che aiuta a mantenersi giovani. Nel loro sound indie folk, puoi facilmente individuare un’evidenza musicale immediata, senza equivoci sul piano dell’interpretazione. Scrivendo le loro canzoni, la scintilla creativa può scaturire dall’originalità di una persona, ma è l’esperienza di tutti che emerge nel loro prodotto finale.

Per una generazione di italiani, il misterioso fascino della poesia era racchiuso nelle parole di una canzone di Gino Paoli, Senza Fine. L’intramontabile seduzione poetica rifugge dalla ragione filosofica, annusa il reale e ne scopre le sfumature, raccogliendo in versi briciole della realtà. Per Francisco Balagtas, l’incanto delle rime era tanto più irresistibile quanto più chi lo sprigionava risultasse inaccessibile, anche dentro cose proibite ,narrate nella sua lingua natale. Nato nell’aprile 1788, https://artsandculture.google.com/entity/francisco-balagtas/m030402?hl=en è stato un letterato di lingua tagalog durante il periodo coloniale spagnolo delle Filippine. Considerato il Principe dei poeti tagalog per via del suo capolavoro Florante e Laura, per andare a scuola in cambio del servizio domestico, quando era giovane andò da un lontano parente di Manila. Nel 1835 si innamorò della figlia di una ricca famiglia di Pandacan, alla quale dedicò la poesia di apertura del suo Florante e Laura. Trasferitosi a Orion sposò Juana, dalla quale ebbe 11 figli. Imprigionato nel 1856 in relazione alla denuncia di un servitore, scontando la pena a Tondo, scrisse commedie teatrali. Tornato a Udyong, scrisse poesie e commedie fino alla sua morte, avvenuta nel febbraio 1862.

Il fascino della moda, prova a ragionarci sopra, può nascondersi perfino sulla scelta della taglia e nella disponibilità degli articoli. Non a caso, infatti, le industrie della moda spendono tantissimo tempo e denaro per promuovere i loro capi d’abbigliamento, lasciando perfino intendere che chi indossa i loro abiti possa conduca una vita all’insegna della spensieratezza. Il fashion designer Oliver Tolentino ha fatto una scelta professionalmente diversa, affidandosi all’uso di prodotti autoctoni delle Filippine. È un designer filippino che ha raggiunto il successo internazionale. L’originalità dei suoi abiti è stata proposta in un servizio fotografico Pink per Cycle 17. Lui eccelle in tutti i tessuti, specialmente se eco-compatibili. Non a caso, infatti, si è guadagnato il titolo di Eco Designer al Party Pre-Oscar 2012 di Global Green. Attraverso l’utilizzo di tessuti autoctoni derivanti perfino dalle foglie di ananas, https://olivertolentino.com/ lui è riuscito a fare conoscere a livello internazionale l’abilita delle tessitrici e ricamatrici filippine. Nell’uso sapiente di una vasta tipologia di tessuti, assembla disegni originali con una verve creativa che si materializza nel creare e produrre modelli romantici senza tempo.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, permettendo agli altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i nostri viaggi d’autore già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/viaggi_dautore/.

Controllate anche

LASCIARE LA PORTA APERTA ALLA CREATIVITÀ – Dove l’artista ha le sue tresche, perché alimentano la sua fantasia

Dove la creatività diventa innovazione, se trasformata in realtà Viaggio nella creatività della Francia https://nz.ambafrance.org/Creativity-A-quintessentially-french-trait, …