Breaking News

BISOGNO DI DIMENTICARE E VOGLIA DI VIVERE – Viaggio a Riga, senza dimenticare il bar PinUp e la spiaggia di Jūrmala

Il capitalismo cannibalizza anche questa città, come accade nel resto d’Europa, ma la capitale lettone non nasconde le cicatrici di un passato travagliato. Non bisogna farsi ingannare dalla sua apparenza austera o dalle sue piccole e silenziose strade fatte di ciottoli. Riga è un calderone di vita e divertimento, piena di locali stravaganti, centri d’arte moderna e contemporanea, ristoranti, e natura …

Leggi di più »

SFUMATURE DI MUSICA LITUANA – Osvaldas Balakauskas, Penkios dainos

Lui, una figura di spicco nella musica della sua nativa Lituania, è attualmente a capo del Dipartimento Composizione dell’Accademia lituana di musica e teatro. La sua musica, adesso, si basa su una varietà di idiomi (dal medievale al jazz), ma Osvaldas Jonas Balakauskas è un compositore lituano di musica classica. Lui si è anche distinto come critico musicale, teorico perspicace …

Leggi di più »

SFUMATURE LITUANE DI POESIA– Sigitas Parulskis

IL MATTINO TRAFITTO – Spalando cenere e pezzi di carbone dal camino, ho trovato un chiodo sanguinante, la cui sofferenza mi ha riscaldato attraverso i secoli. Fa freddo fuori. ERA GLACIALE – Stavamo tagliando tronchi insieme, tavole dalla stalla demolita, blocchi dello spessore di libri, pagina su pagina di schegge tagliuzzate, l’abbaiare di mio zio accanto alla sega. Sant’Antonio, padre …

Leggi di più »

ARUNAS ZILYS, PITTORE LITUANO – Il Surrealismo mitico di un uomo creativo

Leggi di più »

MOSTRE D’ARTE A LOS ANGELES – Duchamp to Pop draws / In Focus: Electric! / Japanese Painting: From the Zen Mind

Norton Simon Museum – Duchamp al pop. Fino al 29 agosto 2016. Per molti dei più grandi operatori del ventesimo secolo, l’opera di un artista singolare che ha esercitato un’influenza potente, è quella di Marcel Duchamp. Attingendo alla collezione Pop del Norton Simon Museum (e anche dai ricchi archivi di due mostre dei primi anni 1960), viene illustrata l’influenza di …

Leggi di più »

CONFINI TRA OPERE D’ARTE E OGGETTI D’USO QUOTIDIANO – Marcel Duchamp

MARCEL DUCHAMP 1/3 – Quattro dei sei figli del signor Duchamp sono diventati artisti, ma lui è quello che è nato in un giorno d’estate. Lui è l’artista francese che ha incrinato i confini tra le opere d’arte e gli oggetti di uso quotidiano. La sua irriverenza per gli standard estetici convenzionali, lo ha portato a ideare i suoi famosi …

Leggi di più »

RISCHIANDO CONTINUAMENTE ASSURDITA’ – Poesia di Lawrence Ferlinghetti

Lawrence Ferlinghetti è uno dei più grandi poeti viventi, notissimo in tutto il mondo per essere stato il protagonista del dissenso e della controcultura americana fin dai tempi della mitica beat generation. Poesia come arte che insorge è dedicato all’impatto sociale della poesia e alla sua validità come strumento di liberazione individuale e collettivo. La raccolta comprende due parti (la …

Leggi di più »

MARCEL DUCHAMP (1887/1968), PITTORE FRANCESE – Inoltre, sono sempre gli altri che muoiono

Leggi di più »

GLI OCCHI CHE CONOSCEVANO COSI’ BENE LA LUCE – Giovanni Segantini e il Puntinismo di fine ottocento

GIOVANNI SEGANTINI 1/3 – Guardando le opere di Segantini, sempre immerse tra atmosfere intense e quiete, ancora oggi noi possiamo vedere quell’uomo – un pittore italiano vissuto dentro la fine dell’ottocento – che contempla le montagne, un artista che percepiva la potenza della natura. Lui è considerato tra i migliori pittori della corrente divisionista italiana (una tecnica di pittura, che …

Leggi di più »

VOLA DA ME – Poesia di Alda Merini

Alda Merini è una poetessa italiana, nata a Milano nel 1931. Lei è la più piccola di tre fratelli, e nasce in una famiglia di modeste condizioni economiche, cosa che avrà conseguenze, quando lei chiede di essere ammessa presso il liceo Manzoni, dove non supera la prova di italiano. Lei ha la fortuna di conoscere un uomo di nome Giacinto …

Leggi di più »