Breaking News
CASA » POESIE » SFUMATURE DI POESIA UNGHERESE

SFUMATURE DI POESIA UNGHERESE

POET.1.1DI NOTTE – Poesia di Petöfi Sándor

Notte di sonno pacifico villaggio e la città, la luce della luna brilla nel cielo stellato. Addormentato e tu, mio gioiello, ragazza dagli occhi di prugnola con i capelli biondi? Voglio questa notte dormire, non sono in forma, sognando giaccio sveglio, trovare riposo. Regni galleggianti davanti ai miei occhi, e la regina in te. Sei anche il furto di un grave peccato, se dovessi rubare ora pronto quello che trovo nel deposito dei sogni, per abbellire la realtà.

POET.2.1L’ETERNO PASTORE – Poesia di Sándor Kányádi

In memoria di Zaharia Sancu, poeta rumeno, si sono messi a capo di un branco di pastori dari, eterni neri e adatti, siedi dall’altra parte del grande fiume come hai fatto una volta, dal mormorio del Danubio, ascoltando con gli occhi chiusi, e da ora in poi vai sempre a piedi nudi come hai fatto da bambino, zoppicando a uno o all’altro dei tuoi aiutanti del bestiame, per radunare e mantenere rendicontazione, dal suono malinconico dei campanacci, tu e i tuoi compagni avete l’invio di messaggi di ogni tramonto e con ogni aumento di luna piena, a quelli ancora occupati in pastorizia, su questo lato.POET.3.1

AUTUNNO PASSATO ATTRAVERSO PARIGI – Poesia di Endre Ady

Autunno passato a Parigi ieri, è arrivato in silenzio verso il basso Boulevard St Michel, nel caldo afoso, rami passati ancora scontrosi, e mi ha incontrato sulla sua strada. Mentre camminavo verso dove la Senna scorre, ramoscelli di canzoncini bruciano dolcemente nel mio cuore, fumosi, strani, tristi, canzoni viola. Ho pensato che sospiravano e che morirò. Autunno ha il passo e mi ha sussurrato, Boulevard St Michel quel momento rabbrividì. Fruscio di polverose e giocoso foglie, tremarono, vorticavano indietro lungo la strada. Un momento: l’estate non fece attenzione: sul quale, ridendo, autunno accelerato da Parigi. Che era qui, soltanto io testimonianza, sotto gli alberi che si lamentano.

Controllate anche

CONTINUA A SALIRE DA QUI, CON LA POESIA – Trapeta Mayson e la sua esperienza musicale parlata e cantata

Fare un passo avanti con la poesia, come una metafora a tema softball Lei è …