VOGLIO CHE TU VENGA ADESSO – Kristina Lugn

I temi della solitudine, sorridendo

Nel linguaggio svedese, il suo cognome significa anche “calmo” (un doppio significato sul quale lei spesso gioca con l’umorismo). Apprezzata dal pubblico svedese, tocca temi di solitudine, con cinismo e umorismo nero. Dopo aver terminato la sua formazione accademica, ha dedicato il suo tempo alla poesia. Nata a Tierp (Uppland) nel novembre 1948, KRISTINA LUGN è un poeta e drammaturgo. Dal 1972 ha pubblicato sette libri di poesia, e le sue opere teatrali sono state allestite presso il Royal Dramatic Theatre svedese. A Stoccolma (all’indirizzo di Brunnsgatan 4), dal 1997 al 2011 dirige il piccolo “Teater Brunnsgatan Fyra” indipendente (dopo il 2011 è stata gestita da sua figlia, Martina Montelius).

VOGLIO CHE TU VENGA ADESSOVoglio che tu venga adesso! Voglio che tu venga subito! Porta con te la calcolatrice tascabile. E il pianoforte a coda Steinway. Porta con te le aspirine elastoplastiche e lava una bottiglia di Ramlösa, una bottiglia di gin, una bottiglia di whisky e una tazza di spazzolino da denti una bottiglia di Ajax e un grande pacchetto di sonniferi, una pianta in vaso, una pizza e un respiratore. Voglio che tu venga subito! Solo tu devi venire adesso! E prendimi d’assalto. Stai per spegnere le plafoniere. E accendi i candelabri. Stai per estrarre il telefono dalla sua presa. E gonfia i materassi di gomma. Devi asciugare le mie lacrime e avere un senso per me. Quando il sole tramonta dietro l’Opera House. Ed è ora di andare a casa. Questo è quando devi venire da me. Con il tuo cuore e il tuo sparo. Quindi non ho mai perso di nuovo la testa. In un soggiorno arredato con gusto. Quindi non mi alzo mai più sul davanzale della finestra. E sembra un pò pazzo. Con un rovo rosa in mano. Quindi non ho mai strisciato ancora una volta attraverso le metropolitane. Con una canzone terribile. Sulle mie labbra rotte. Devi venire ora, devi venire adesso! Semplicemente perché non posso sopportarlo diversamente. Semplicemente perché è così insinuante. Semplicemente perché sono una donna completamente normale. Perfettamente in salute e moderatamente sovrappeso. Abbastanza addomesticata, utile e nervosa. Bella, gentile e molto spaventata. Con interessi generali e una vena letteraria non sfruttata.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.goodreads.com/book/show/16037899-idlaflickorna

Instagram

Controllate anche

LE PAROLE DELLE EMOZIONI

A volte non bastano; servono i colori e le forme per ravvivare le parole La …