Breaking News
CASA » BIOGRAFIE D'AUTORE » QUANDO L’ESTERNO E’ UN’IMMAGINE TELEVISIVA – Nora Bossong / Completare il proprio Master, con una tesi su David Lynch.

QUANDO L’ESTERNO E’ UN’IMMAGINE TELEVISIVA – Nora Bossong / Completare il proprio Master, con una tesi su David Lynch.

Parole in versi, dentro un guscio troppo grande.

Martin Heidegger ha sostenuto che dovremmo abbandonare una nozione comune di linguaggio, dare voce ai sentimenti. Quando gli umani affrontano un testo poetico, il nostro mondo diventa un nuovo punto di riferimento, crescendo anche una città vecchia. Nel Medioevo Brema https://www.bremen-tourism.de/must-see-attractions-in-bremen-1 crebbe come una città anseatica libera dal 12 ° secolo. Ora, in questa città puoi trovare quartieri marittimi, musei di tutte le descrizioni. La sua cattedrale di San Pietro ha 1.200 anni di storia, con un miscuglio di stili. Il suo Weser di Marktplatz è una strada di 100 metri, che è stata trasformata da un progetto architettonico durante gli anni ’20. Qualcosa di indimenticabile? A nord-ovest di Brema è possibile trovare una fabbrica di sottomarini (dalla Seconda Guerra Mondiale), dove i ricordi del costo umano sono intrecciati con i dettagli tecnici della fabbrica. Qui è nata una donna che intreccia la storia con il presente: non dimenticare di acquistare un suo libro di poesie.

Oltre ai romanzi, ha anche pubblicato due volumi di poesia. Ha trascorso dieci settimane a New York in una borsa di studio nel 2008. Il suo ultimo lavoro (Rotlicht), esamina il business del sesso. Nei suoi romanzi intreccia la storia con il presente, rimanendo esperta nell’osservare sottilmente la società e la letteratura dell’interazione. Lei è stato insignita del premio Peter Huchel, del Berlin Art Prize e del Roswitha Prize. Lei è nata a Bremen nel 1982. Ha studiato letteratura presso l’Istituto tedesco di letteratura, oltre a filosofia e letteratura comparata in altri atenei. Le sue poesie sono state pubblicate su singoli giornali e riviste letterarie. Nel 2006, NORA BOSSONG ha pubblicato il suo romanzo d’esordio. È stata nel 2001 membro del primo laboratorio di letteratura Wolfenbüttel. Attualmente vive a Berlino.

CACCIA IMMOBILE – Le stalle scendono dal pendio, dicono che una martora o una volpe hanno preso il coniglio, nessuno è sicuro, è raro che qualcuno resti qui di notte. La casa troppo grande per una casa, la gente troppo ricca, non del mio tempo. Ma andiamo ancora a caccia insieme, attraverso i bordi troppo cresciuti della tenuta di famiglia, nessun animale spezza ramoscelli nel sottobosco, nessun cadavere lascia il suo odore come un antenato spettrale ai confini dei terreni. Credo che la terrazza nasconda tutto, nessuno mi stia seguendo, e perché dovrebbero, i miei giorni si trovano altrove. Solo le aquile dalla coda bianca sui pali non mi lasciano fuori dalla loro vista, sento i loro occhi acuti fissare la mia nuca, fino a inciampare, ma questo è irrilevante, solo una breve alterazione del vecchio edificio.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.amazon.com/Sommer-vor-Mauern-Nora-Bossong/dp/3446236295

Controllate anche

NIENTE È REALE, TRANNE I SOGNI E L’AMORE – Anna de Noailles, la piena bellezza e lo splendore nobile e pacifico della luce

Il cuore infinito di una donna di nome Anna Ebbe per tutta la vita un’amicizia …