Breaking News
CASA » FUMETTISTI » SENTIMENTI, VISIONI DEL MONDO E MANGA – Hiromu Arakawa, uno stile coerente e senza pretese

SENTIMENTI, VISIONI DEL MONDO E MANGA – Hiromu Arakawa, uno stile coerente e senza pretese

Un manga per l’intrattenimento, lontano dalla tristezza

Nata nel 1973 a Makubetsu, dentro un giorno di maggio, è cresciuta nella fattoria di famiglia, sognando sin da piccola di diventare autore di fumetti. Nella presentazione dei suoi album, Hiromu Arakawa – che dal 2007 è madre di un figlio – ha il vezzo di disegnarsi con l’aspetto di una mucca. Tra i frutti della sua vena creativa giapponese https://yuming.co.jp/, anche la copertina del romanzo The Demon’s Lexicon.

Nel 1999, Hiromu Arakawa https://it-it.facebook.com/pg/yuming.official/photos/ era già assistente e amica di geniali fumettisti del suo paese, ma la sua carriera con il suo innovativo Fullmetal Alchemist. Nel 2009, ne è stata creata una seconda serie (Fullmetal Alchemist: Brotherhood), che accompagna la crescita del manga. Nel 2006, ha creato Hero Tales – Le cronache di Hagun, arrivando a disegnarne cinque volumi. Quando il manga serializza, lei ne conosce la fine della storia, ma se un personaggio è maturato attraverso il testo, ne cambia alcune scene.

Predilige trattare eventi quotidiani, avendo però attenzione di porre particolare rilievo ai sentimenti dei suoi personaggi. Hiromu Arakawa https://www.discogs.com/it/artist/464876-Yumi-Matsutoya ha serializzato su Shonen Sunday Silver Spoon, mentre è datata 2013 la sua nuova serie basata su romanzi di Yoshiki Tanaka, leggenda di Arslan. Durante il suo periodo di assistente con Hiroyuki Eto, imparò come affrontare i temi della composizione e disegno delle strisce fumettistiche. Suihō Tagawa, l’autore di Norakuro, è stato per lei radice del stile creativo. Tra ciò che ammira, c’è anche lo stile di lavoro di Mike Mignola. Nel creare i suoi personaggi, non dimentica mai che gli autori di manga sono alla base delle sue ispirazioni.

La sua opera d’arte è un mix di Suihō Tagawa e Hiroyuki Eto. Poiché è nata e cresciuta in un caseificio, nel presentarsi ai lettori si autoritrae come una mucca con gli occhiali. Attualmente, Hiromu Arakawa vive a Tokyo https://www.youtube.com/watch?v=uNgmF5QvAWI, dove ha creato Raiden 18. Ha anche preso parte del team che ha fatto nascere Hero Tales. Il suo manga più famoso, è a tutt’oggi Fullmetal Alchemist, in seguito adattato in due serie anime. L’artista giapponese Hiromi Arakawa, è conosciuta con il suo pseudonimo, Hiromu Arakawa.

Se ti piace approfondire la conoscenza dei musicisti che hanno contribuito ad arricchire il panorama musicale mondiale, puoi digitare: https://meetingbenches.net/category/musica/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere.

Controllate anche

LA REALIZZAZIONE DI UNA NAZIONE E DI UN FUMETTO – Monty Wedd: quando un’immagine vale più di mille parole

Alla scoperta di storie australiane Ha studiato arte e ha venduto i suoi primi fumetti …