Breaking News
CASA » POESIE » UNO SPAZIO PER L’ALLODOLA – Adela Zamudio, una donna singolare, precursore del femminismo in Bolivia

UNO SPAZIO PER L’ALLODOLA – Adela Zamudio, una donna singolare, precursore del femminismo in Bolivia

Amorevolezza, sotto lo pseudonimo di Soledad

La facciata della Cattedrale di Cochabamba riflette una fusione meticcia di barocco spagnolo e stili architettonici indigeni. Arroccata in cima alla collina di Cochabamba, l’alta statua del Cristo de la Concordia è la più alta del suo genere al mondo. Situato ad est di Cochabamba, il Parco Nazionale Carrasco vanta boschi di nuvole, profonde vallate e vegetazione esuberante. Abbigliamento, cibo, souvenir o libri? Una delle maggiori attrazioni di Cochabamba è La Cancha (il mercato cittadino sul lato sud della città), il più grande mercato all’aperto del Sud America. Il tuo indimenticabile ricordo di questi luoghi? Un libro di poesie di Adela Zamudio, nata sotto questo meraviglioso cielo pieno di stelle.

Ai suoi tempi, ma anche oggi, la sua presenza e il suo impatto nella società boliviana erano e sono molto più ampi di quelli letterari. Il giorno dell’anniversario della sua nascita, è diventato in suo onore in Bolivia il giorno delle donne. Adela Zamudio https://www.biografiasyvidas.com/biografia/z/zamudio.htm era nata a Cochabamba in un giorno di ottobre del 1854. Scrittrice e insegnante, pittrice e pioniera del movimento femminista in Bolivia, è considerata il massimo esponente della cultura del suo paese.

Oltre che nel suo Paese, i suoi libri furono pubblicati anche in Argentina e in Francia. Le poesie di Adele Zamudio https://mujeresbacanas.com/la-poeta-de-bolivia-adela-zamudio-1854-1928-cada/ furono definite “virili” e lei stessa è stata definita “mujer-macho”. Autrice di opere poetiche e di narrativa e saggistica, trattò temi inerenti divorzio e matrimonio, nonchè separazione dei poteri tra Stato e Chiesa. Tra le sue opere principali, Ensayos poéticos, Íntimas and Nacer hombres.

AMANECER – Mundo carnal, la primavera, resina en los dedos, pegajosos después de abrazar el árbol de palma y la corteza pegada, su opresión débil que despierta con un toque de rojo y los ojos velado por la tristeza, la prohibición se puede descubrir el centro del corazón¿Cuál fue mi voluntad pero subir a los árboles, llegar a la cima y ver las estrellas por la noche brillando en silencio? Se despertó en el mundo, ahora amanecey sin su voluntad se queda atónito, la pereza infinita, la soledad de nuestro manantial infinito alegría que exhala esta amenaza, esta melancolía. (AMANECER – Mondo carnale, primavera, resina sulle dita, appiccicoso dopo aver abbracciato la palma e la corteccia bloccata, la sua debole oppressione che si risveglia con un tocco di rosso e gli occhi velati dalla tristezza, il ban può essere scoperto centro del cuore. Qual era la mia volontà se non arrampicarmi sugli alberi, raggiungere la cima e vedere le stelle di notte brillare in silenzio? Si è svegliato nel mondo, ora albeggia e senza la sua volontà è sbalordito, l’infinita pigrizia, la solitudine della nostra infinita gioia primaverile che espira questa minaccia, questa malinconia).

https://www.amazon.co.uk/Poes%C3%ADas-Spanish-Adela-Zamudio-ebook/dp/B00HSPFW3K/ref=sr_1_3?qid=1568445436&refinements=p_27%3AAdela+Zamudio&s=books&sr=1-3

Se vuoi conoscere altre scrittori che hanno contribuito ad arricchire il panorama letterario mondiale, per la novellistica puoi digitare https://meetingbenches.net/category/scrittori/, e per la poesia https://meetingbenches.net/category/poesie/. L’unico scopo del sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

SCRIVENDO DI VISITE, COME GRAZIA – Merlinda Bobis: conflitti postcolonialistici, accanto ai confini del transnazionalismo

Quando dipingere con le parole costa poco Le sue poesie in filippino includono un’epica bilingue, …