Breaking News
CASA » PITTORI » ART BEAT – Takeshi Kitano: ragazzo che pittura o pittore per bambini?

ART BEAT – Takeshi Kitano: ragazzo che pittura o pittore per bambini?

Radicalità innovativa, nel modo di fare arte.

Forse anche tu hai visitato vari musei, ma questo è un museo d’arte che vorresti certamente suggerire alle persone a cui piace la pittura. È situato nel parco del Ranch Hanabata. Il ricordo della tua visita sarà duraturo, osservando i confini tra dipinti figurativi e astratti. Il Takeshi Kitano Art Museum https://www.inspirock.com/japan/nakasatsunai-mura/takeshi-kitano-art-museum-a3322478337, luogo dalla misteriosa attrazione, ti propone anche un negozio di souvenir.

Nato a Tokyo nel 1947, entra nel mondo dello spettacolo nel 1972. TAKESHI KITANO https://kitanofanclub.wordpress.com/ è diventato uno degli intrattenitori più famosi del paese negli anni ’80. Dopo una carriera di 25 anni incredibilmente prolifica, continua a essere una delle personalità più importanti in Giappone. Lo straordinario successo del film del 1997 Hana-bi, ha confermato la sua figura di cinema internazionale. Nel 2002, per la prima volta in sei anni, è rimasto dietro la macchina da presa di Dolls, il suo decimo film come sceneggiatore e regista.

Ha vinto il premio Leone d’oro al Festival Internazionale del Cinema di Venezia. Al Moscow International Film Festival gli è stato conferito il Lifetime Achievement Award. Partecipa a programmi TV e numerosi film per la TV. TAKESHI KITANO https://www.facebook.com/beat.takeshi.kitano/ ha scritto romanzi, saggi e poesie, diventando anche un abile fumettista e pittore. Nel 2010, la sua collezione di dipinti è stata aperta alla Fondation Cartier di Parigi.

Inizialmente ha studiato per diventare un ingegnere, ma è stato buttato fuori dalla scuola per comportamento ribelle. Lavorando in una discoteca TAKESHI KITANO ha visto la sua occasione quando un comico è caduto improvvisamente. Con un amico ha formato un duo comico, che è diventato popolare nella televisione giapponese. È stato coinvolto in un grave incidente motociclistico, che gli ha cambiato il modo di vivere, trasformandolo in un pittore. https://www.fondationcartier.com/en/editions/beat-takeshi-kitano. Dal 2005 al 2008 è stato istruttore presso la Graduate School of Visual Arts dell’Università di Tokyo.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. Per ampliare il tuo orizzonte di conoscenza su altri pittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/pittori/. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere.

Controllate anche

SE IL SURREALISMO È L’IMMAGINE CHE L’ARTISTA HA DI SÉ – Kay Sage, una pittrice tra architetture complesse e forme biomorfe

Una surrealista, paradossi inquietanti e qualità allucinanti Tra le molte scuole da lei frequentate, anche …