LETTERATURA ARGENTINA – Adán Buenosayres, romanzo di Leopoldo Marechal

Nato nel 1900 a Buenos Aires da una famiglia di origini francesi, Leopoldo Marechal divenne poeta e scrittore argentino. Dopo un’infanzia piena di problemi economici, lui riuscì a diventare insegnante, dedicandosi negli anni venti alla poesia. Grazie ad una raccolta di poesie, fece amicizia con intellettuali influenti. Nel 1926, pubblicò poesie in uno stile influenzato dall’avanguardia europea. Nello stesso anno, ...

Leggi di più »

ALFONSINA, CIOE’ DISPOSTA A TUTTO – Alfonsina Storni, volti e maschere di una ragazza/madre che amava la poesia

I suoi genitori la chiamarono Alfonsina, cioè disposta a tutto. Esponente del postmodernismo letterario, Alfonsina Storni – la poetessa argentina nata in Svizzera nel 1892 – era morta suicida sulla spiaggia del Mar del Plata il 25 ottobre 1938. In Argentina, i suoi genitori avevano aperto una trattoria a Rosario, dove lei lavorò come cameriera ed operaia. Nel 1907, era ...

Leggi di più »

RAUL SOLDI (1905/1994), PITTORE ARGENTINO – Una pittura fatta attraverso il sogno

SOGNI STILIZZATI ALL’OMBRA DELL’ESPRESSIONISMO, ATTRAVERSO FORME E COLORI RAUL SOLDI 1/3 – Lui era nato a Buenos Aires da genitori italiani, crescendo in una famiglia circondata da artisti. Dopo avere viaggiato in Europa, nel 1924 era entrato all’Accademia di Brera a Milano, anche partecipando a mostre, sia personali e collettive. Aveva maturato attenzione per gli aspetti formali della pittura, riferendosi ...

Leggi di più »

BENITO QUINQUELA MARTIN (1890/1977), PITTORE E MURALISTA ARGENTINO – Camminando per le strade di La Boca

DIPINGERE LA DUREZZA QUOTIDIANA, NEL PORTO DI LA BOCA BENITO QUINQUELA MARTIN 1/3 – A Buenos Aires, in un giorno di marzo, un bambino era stato abbandonato davanti alla porta dei trovatelli (nel quartiere di Barracas), rimanendoci per sei anni, fino a quando era stato adottato. Aveva passato la sua adolescenza aiutando i suoi nuovi genitori, nel loro negozio di ...

Leggi di più »

XUL SOLAR (1887/1963), PITTORE ARGENTINO – Dipingendo paesaggi fantastici, tra misticismo e astrologia

UN PROPRIO LINGUAGGIO, VISIVO E VERBALE, PER PROGETTARE IL FUTURO XUL SOLAR 1/3 – Suo padre era nato a Riga (Lettonia), mentre la madre italiana era originaria di Zoagli, una piccola città italiana della Liguaria). A San Fernando, il 14 dicembre 1887 da loro sarebbe nato Oscar Agustín Alejandro Schulz Solari, un bambino che sarebbe diventato un pittore dal nome ...

Leggi di più »

RAMON GOMEZ CORNET (1898/1964), PITTORE MODERNISTA/FIGURATIVO ARGENTINO – Il pittore della terra

DIPINGENDO, DELLE SUE PASSIONI LUI FECE UNA PALLA DI FANGO RAMON GOMEZ CORNET 1/3 – Nato in una prestigiosa famiglia, apparteneva a una generazione che con estetismo finissimo rinnovava l’arte argentina. Muovendosi tra astrazione e figurazione, ha percorso una traiettoria creativa tra i confini del moderno e del classico. Quel pittore che viene percepito come uno dei precursori della moderna ...

Leggi di più »

VIAGGIO D’AUTORE IN BRASILE – Da un romanzo ispirato al naturalismo di São Luíz do Maranhão, fino alle poesie scritte a Campinas

Il nostro viaggio nella creatività brasiliana inizia a São Luíz do Maranhão, capitale dello Stato del Maranhão (parte della mesoregione del Norte Maranhense), città natale dello scrittore Aluísio de Azevedo, del quale ti suggeriamo di leggere un suo libro davvero speciale (pubblicato nel 1890 a Rio de Janeiro), perché è il maggiore romanzo di narrativa brasiliana ispirata al naturalismo. Con ...

Leggi di più »

LETTERATURA BRASILIANA – IL CORTIÇO, romanzo di Aluísio De Azevedo

Aluísio de Azevedo, nato a São Luíz do Maranhão, è stato il più importante scrittore brasiliano d’indirizzo naturalista. La sua carriera abbraccia un arco di tempo di diciassette anni. Fu autore di dodici romanzi e di undici opere teatrali. Come giornalista, si era recato nei luoghi dove aveva intenzione di acclimatare i suoi romanzi, mescolandosi e parlando con le persone ...

Leggi di più »

SFUMATURE BRASILIANE DI POESIA – Hilda Hilst: Mi vedi come pazza? Perché in me c’è il desiderio, tutto brilla

Il suo primo romanzo suscitò grande scandalo. Era stato pubblicato nel 1950, e si intitolava “Presagio”. Quel libro raccontava la storia di un amore tra due emarginati, ma “Lettere di un seduttore” resta il migliore tra i suoi romanzi erotici. Era un poetessa, drammaturga e romanziera. Ciò che scriveva affrontava la follia ed i temi di delicate intimità, affrontando anche ...

Leggi di più »

FERNANDO VIGNOLI (1960/2016), PITTORE ESPRESSIONISTA BRASILIANO – Dipingere portali, pareti ed acqua

SFUMATURE DI ESPRESSIONISMO, SURREALISMO E POP ART FERNANDO VIGNOLI 1/3 – Lui, l’artista nato a Belo Horizonte in un giorno d’estate, amava associare le sue opere all’Espressionismo ed al Realismo, ed a questa sua predisposizione, amava associare sfumature di pittura metafisica italiana. Si era laureato in Comunicazione Visiva presso la School of Visual Arts. Nel 1982 aveva aperto il suo ...

Leggi di più »

ANTONIO BANDEIRA (1922/1967), PITTORE VISUALE BRASILIANO – Dipingere per fotogrammi di creatività espressiva

L’ASTRAZIONE LIRICA NEI DIPINTI ANTONIO BANDEIRA 1/3 – Lui, nato a Ceará (Fortaleza), in un giorno di maggio, sarebbe diventato un artista visivo famoso per aver avuto diverse mostre, in gallerie e musei (tra cui il Museu de Arte Contemporânea da Universidade de Sao Paulo). Nel 2011, una sua opera era stata venduta all’asta da Christie’s (New York), per $ ...

Leggi di più »

LULA CARDOSO AYRES (1910/1987), PITTORE AVANGUARDISTA BRASILIANO – Uccelli, emù e tori, tra Astrattismo e Figurativismo

LE MOLTE STRADE DELLA CREATIVITA’ LULA CARDOSO AYRES 1/3 – Lui era nato a Recife (Pernambuco), in un giorno di settembre, trascorrendo la sua infanzia nella fattoria di famiglia. Già all’età di 12 anni aveva iniziato gli studi di pittura, con un pittore tedesco suo concittadino. Nel 1925 era andato a Parigi, visitando musei e dedicandosi allo studio delle varie ...

Leggi di più »