Breaking News
CASA » VIAGGI D'AUTORE » DENTRO VECCHIE MURA, DOVE CRESCE L’ECCELLENZA– Castelfranco Veneto, così bella da fare girare la testa

DENTRO VECCHIE MURA, DOVE CRESCE L’ECCELLENZA– Castelfranco Veneto, così bella da fare girare la testa

La sapienza del vivere creativamente ciò che fai

Specialmente se mostrate in spazi limitati, opere d’arte di straordinaria bellezza possono determinare la sindrome di Stendhal, un’affezione psicosomatica che provoca vertigini e allucinazioni. Castelfranco Veneto http://www.prolococastelfrancoveneto.it/index.php/castelfranco-veneto/ ha soltanto 33.507 abitanti, ma vanta una notevole concentrazione di creatività tra i suoi concittadini. Camminando nelle sue strade del centro città, i visi che incontrerai dentro un negozio di musica o una boutique di moda femminile, in una libreria, un bar o un ristorante, potrebbero essere identici a quelli dipinti da Giorgione. Se avrai vertigini durevoli nel tempo non ti preoccupare, perchè sarà il ricordo di un luogo di straordinaria bellezza. Se quel senso di confusione è invece transitorio, potrebbe essere il benefico effetto di qualche spritz, l’aperitivo locale che hai bevuto al Cafè Borsa.

Oggi, il lavoro di pittori abbraccia la realtà attuale e la previsione di universi futuri, ma in questa città potrai scoprire che ciò è stato già fatto, a partire da cinque secoli addietro. Secondo una notizia seicentesca, fu la dimora dell’artista Giorgione tra XV secolo e XVI secolo. Oggi, Casa Giorgione http://www.museocasagiorgione.it/ è un museo situato nel centro storico di Castelfranco Veneto. Un meraviglioso tuffo nel passato. Nella parte superiore della casa ci sono solo alcuni dipinti, con temi o personaggi associati alla scienza attribuiti a Giorgione. Nel vicino Duomo, potrai ammirare la bellissima pala della Madonna seduta in un alto trono.

La tradizione sostiene che fosse bello e amoroso. Nacque a Castelfranco Veneto intorno al 1477. Le sue migliori qualità, sono state incarnate nella Tempesta (dipinto intorno al 1505, pietra miliare nella pittura del paesaggio rinascimentale, con la sua drammatizzazione di una tempesta che sta per scoppiare), dove è possibile osservare una scena pastorale. Pittore che fu uno dei promotori di uno stile rinascimentale nell’arte veneziana, Giorgione (Giorgio da Castelfranco) fu un artista italiano estremamente influente. Morì a Venezia in una giornata di novembre del 1510, poichè una corrispondenza di quell’anno ne menziona la sua morte causata dalla peste.

Fuori con la musica https://www.mondadoristore.it/Fuori-con-la-musica-Daniela-Basso-Mario-Brunello/eai978881704805/, è un libro del violoncellista Mario Brunello. Visitando la città di Castelfranco Veneto, alla ricerca di un ricordo potrai entrare a Il Pentagramma http://www.castelfrancoalcentro.it/negozio.aspx?n=ilpentagramma, un negozio per la vendita di strumenti musicali ed accessori. Per un buon aperitivo con stuzzichini, regalati una sosta al Cafè Borsa https://www.facebook.com/BorsaCastelfranco/, dove scoprirai un servizio eccellente e prendere uno “spritz” è sempre un’esperienza originale.

Ha studiato al Conservatorio di musica di Venezia. La svolta nella sua vita artistica? La vittoria del 1986 della competizione internazionale Ciajkovskij. Nato nel 1960 a Castelfranco Veneto, Mario Brunello https://it-it.facebook.com/mariobruneo/ è un violoncellista e musicista italiano. Ha suonato con molte orchestre nel mondo e sotto molti direttori (come Zubin Mehta, Daniele Gatti e Claudio Abbado). Ha pubblicato tre libri ed è membro dell’Accademia Musicale di Santa Cecilia.

Viaggiando nella città dell’arte, a Castelfranco Veneto potrai fermarti nella libreria Mazzaro https://www.facebook.com/libreria.massaro/, che da decenni offre ottimo assortimento di libri, procurando rapidamente ai suoi clienti quello che cercano. Chiedi di Davide, il libraio che tutti vorrebbero avere sotto casa, certamente saprà procurarti anche Se avesse avuto qualche certezza non sarebbe di certo la roccia che è ora, un libro scritto da una sua concittadina.

A Castelfranco Veneto, lei ha collaborato nella direzione artistica del ciclo di eventi “Gli ultimi della classe”, organizzato presso Notorious Communication Lab. La scrittrice Lisa Pietrobon ha anche brevemente sperimentato la responsabilità della Comunicazione e dellʼUfficio Stampa di un festival della letteratura promosso dallʼAssessorato alla Cultura della sua città. http://rete.comuni-italiani.it/blog/10182

Creativo è l’artista, il designer, lo stilista che rincorre nuovi modelli, nuove forme, nuovi oggetti. Passeggiando per le strade della creativa Castelfranco Veneto, forse anche tu sarai tentato di entrare in un negozio di abbigliamento femminile sartoriale (rigorosamente made in Italy), come quello in Piazza Giorgione 4/A. Entrando in Devore-Fashion https://www.devore-fashion.com/, scoprirai una realtà locale che da oltre 20 anni opera nel settore della moda. Questa città non finirà mai di stupirti, perché Raffaella Artuso è stata capace di realizzare anche produzioni in serie di abiti di eccellente qualità.

Aveva deciso di dimettersi dal suo posto di lavoro con il desiderio di fondare una propria azienda, fornendo produzione di taglio manuale e stiratura dei capi. Fondata nel 1983 da Raffaella Artuso a Castelfranco Veneto, con esperienza e sensibilità, Confezioni Raffaella ha seguito la moda internazionale, offrendo la sua esperienza di produzione e design a nomi importanti nel settore dell’abbigliamento.

Durante la prima metà di dicembre, per gli amanti della buona cucina c’è la Festa del radicchio variegato di Castelfranco Veneto (simile all’insalata, ma con caratteristiche superiori di quelle di una lattuga). Se per dicembre non puoi esserci, ogni giorno è buono per entrare al Ristorante Rino Fior https://www.ristorantidelradicchio.it/ristoranti-del-radicchio/dettaglio/fior-86202690, una delle eccellenze venete in ambito culinario.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i nostri viaggi d’autore già pubblicati, puoi digitare http://meetingbenches.com/category/author_travels/.

Controllate anche

IL VALORE DELLE COSE SEMPLICI, TRA SCORZE AMAROGNOLE – Filippine, dove in un modo o nell’altro succede tutto al momento giusto

Dove l’arte è discrezione e non deve farsi notare Nelle composizioni pittoriche di Juan Novicio …