Breaking News
CASA » LIBRI » SCRIVERE DELL’INFANZIA, AMORE E SOLITUDINE – Gilles Archambault: un lettore è un essere a cui manca l’immaginazione, altrimenti si scriverebbe le sue finzioni.

SCRIVERE DELL’INFANZIA, AMORE E SOLITUDINE – Gilles Archambault: un lettore è un essere a cui manca l’immaginazione, altrimenti si scriverebbe le sue finzioni.

Umorismo disperato, fascino del passare del tempo e tenerezza

Come in altre grandi città, anche a Montreal ci sono influenze etniche, ma c’è anche una radicata tradizione di cibo franco-canadese, che si riflette nei suoi ristoranti. Sono i piatti e gli stili che si sono evoluti con il Quebec. Il ristorante Le Mousso https://lemousso.com/, si sta concentrando sulla presentazione degli ingredienti che la regione ha da offrire. Il suo tourtière carnoso o il tradizionale dessert sono due piatti ovvi. Non dimenticare il piatto più famoso del Quebec, la poutine. Rilassati mentre aspetti, ascoltando la musica soft di Tim Brady e leggendo alcune pagine di Gilles Archambault.

Nel 1963 pubblicò il suo primo romanzo, in cui l’eroe disilluso risolve i suoi problemi attraverso il suicidio. Romanziere nato a Montréal nel settembre del 1933, Gilles Archambault ha conseguito la laurea presso il Collège Sainte-Marie a Montréal. Ha lavorato per Radio-Canada, prima di diventare produttore e commentatore radiofonico. Nel suo secondo romanzo (La Vie à trois), il romanziere ha sviluppato le difficoltà di vivere con un partner. Nel 1972 ha anche pubblicato Enfances lointaines. Ha continuato l’esplorazione della sua individualità personale, scrivendo sull’infanzia, la memoria, l’amore, l’invecchiamento e la solitudine.

Ha vinto il Prix Athanase-David e il Prix Fleury-Mesplet per il suo corpo di lavoro. Siamo sconvolti, privati di tutto e prima di tutto di noi stessi. Tra gli autori della parola, Gilles Archambault occupa un posto singolare nel discorso che parla della sua vanità. Come negli altri libri, anche nel suo romanzo Il viaggiatore distratto, https://www.amazon.it/Voyageur-distrait-Gilles-Archambault/dp/2764604521, Gilles Archambault ci sorprende nel punto di abbandono che tocca l’esperienza umana. Questo è ciò che accade quando sei costretto a riconoscere che gli obiettivi, le azioni, non possono soddisfare la tuarichiesta.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

LA DONNA CHE AVEVA DUE OMBELICHI – Romanzo di Nick Joaquin

Mentre scrivi 25 anni, venditore A causa delle piante di Amaryllis, un tempo abbondanti in …