ANTONIO BANDEIRA (1922/1967), PITTORE VISUALE BRASILIANO – Dipingere per fotogrammi di creatività espressiva

L’ASTRAZIONE LIRICA NEI DIPINTI ANTONIO BANDEIRA 1/3 – Lui, nato a Ceará (Fortaleza), in un giorno di maggio, sarebbe diventato un artista visivo famoso per aver avuto diverse mostre, in gallerie e musei (tra cui il Museu de Arte Contemporânea da Universidade de Sao Paulo). Nel 2011, una sua opera era stata venduta all’asta da Christie’s (New York), per $ ...

Leggi di più »

LULA CARDOSO AYRES (1910/1987), PITTORE AVANGUARDISTA BRASILIANO – Uccelli, emù e tori, tra Astrattismo e Figurativismo

LE MOLTE STRADE DELLA CREATIVITA’ LULA CARDOSO AYRES 1/3 – Lui era nato a Recife (Pernambuco), in un giorno di settembre, trascorrendo la sua infanzia nella fattoria di famiglia. Già all’età di 12 anni aveva iniziato gli studi di pittura, con un pittore tedesco suo concittadino. Nel 1925 era andato a Parigi, visitando musei e dedicandosi allo studio delle varie ...

Leggi di più »

ALFREDO VOLPI (1896/1988), PITTORE MODERNISTA BRASILIANO – Essere un pittore Impressionista, senza saperlo

PENSANDO SOLTANTO AI PROBLEMI DI LINEA, FORMA E COLORE ALFREDO VOLPI 1/3 – Iniziò a dipingere a 12 anni, realizzando paesaggi naturalistici. Lui era nato in un giorno di aprile a Lucca (in Italia centrale), ma crebbe in Brasile, diventando uno dei padri del movimento modernista locale. La sua maturazione artistica era stata influenzata da un grande pittore paesaggista, ma ...

Leggi di più »

HEITOR DOS PRAZERES (1898/1966), PITTORE PRIMITIVISTA BRASILIANO – Ci ha parlato della sua vita, come pittore e musicista di samba

QUANDO PITTURA E MUSICA SONO PARTE DELLA NOSTRA VITA HEITOR DOS PRAZERES 1/3 – Quel bambino nato in un giorno di ottobre a Rio de Janeiro (e che lì sarebbe morto nel 1966), sarebbe diventato compositore e pittore. Lui era figlio di un clarinettista e di una sarta, ed era diventato orfano di padre all’età di 7 anni. All’età di ...

Leggi di più »

VIAGGI D’AUTORE CON MEETING BENCHES – L’evoluzione dell’arte venezuelana, dall’uso intuitivo dei colori all’estetica figurativa

Nel corso del terzo viaggio di Cristoforo Colombo, il 1º agosto 1498, tre velieri toccarono le coste dell’isola di Trinidad. Il nome Venezuela è stato però attribuito dal navigatore italiano Amerigo Vespucci, che l’anno dopo navigò sulla costa settentrionale del Sud America. Il Venezuela, una nazione che si trova a nord del Sud America, è un luogo pieno di bellezze ...

Leggi di più »

LETTERATURA VENEZUELANA – La Contemplazione, romanzo di Edgar Borges

Edgar Borges è nato a Caracas e vive in Spagna. Nei suoi romanzi, racconta storie di persone che si trovano ad affrontare la loro intima realtà. Nel suo giornalismo, assume invece il ruolo di articolista, anteponendo le sua personale visione sulle realtà. La sua, è una letteratura dei piccoli spazi, dove l’immaginazione si muove all’interno di realtà fastidiose.            La ...

Leggi di più »

POESIA VENEZUELANA – Hanni Ossott, Tutto e Niente

Aveva ottenuto il Premio José Antonio Ramos Sucre ed il Premio Lazo Martí, continuando a lavorare come traduttrice e critica letteraria. Hanni Ossott era nata a Caracas in un giorno in cui si festeggiava l’amore (il 14 febbraio del 1946), e la percezione di quel giorno avrebbe accompagnato la sua vita di poetessa venezuelana, prima di morire l’ultimo giorno di ...

Leggi di più »

OSWALDO VIGAS (1923/2014), PITTORE VENEZUELANO – Poco importa ciò che usi, purché l’orizzonte espressivo sia vasto

SINTETIZZANDO LE MODERNE CORRENTI PLASTICHE CON LE RADICI LATINO AMERICANE OSWALDO VIGAS 1/3 – Lui era nato a Valencia (Carabobo, Venezuela), in un giorno d’agosto, ma il suo lavoro si sarebbe svolto tra la Francia e Venezuela. Quel pittore e muralista venezuelano, ha saputo originalmente fondere le sue radici Latino-Americane con le correnti artistiche del suo orizzonte temporale di vita. ...

Leggi di più »

BRAULIO SALAZAR (1917/2008), PITTORE VENEZUELANO – Dal Realismo al Cubismo

LA LUNGA STRADA CREATIVA DI UN PITTORE CHE AMAVA CARABOBO BRAULIO SALAZAR 1/3 – Il Museo d’Arte Moderna della sua città natale, porta il suo nome. Il bambino che sarebbe diventato un artista plastico era nato a Valencia (Carabobo, Venezuela), in una casa della strada El Sol (oggi strada Paez, a due isolati dal fiume Cabriales), due giorni prima del ...

Leggi di più »

BARBARO RIVAS (1893/1967), PITTORE VENEZUELANO – Il valore dell’uso intuitivo dei colori

DIPINGERE SIMBOLICAMENTE E CON IRRIVERENZA BARBARO RIVAS 1/3 – Quel bambino trovatello era nato a Petare (Miranda, Venezuela) in un giorno di dicembre, non aveva frequentato la scuola e nemmeno alcuna bottega di pittore, ma era cresciuto nei principi e nella pratica della fede cattolica. Nel 1925 aveva scoperto la passione per la pittura, realizzando pitture murali per facciate e ...

Leggi di più »

ARTURO MICHELENA (1863/1898), PITTORE VENEZUELANO – Dentro una breve vita, il prodotto di un grande eclettismo

LA STORIA DI UNA NAZIONE, DISTRIBUENDO BENE COLORI ED USANDO AL MEGLIO LA LUCE ARTURO MICHELENA 1/3 – Nel 1874, all’età di undici anni, aveva fatto il suo primo autoritratto. All’età di 12 anni, aveva realizzato 10 illustrazioni per il libro “Dogana del Venezuela”. Lui, figlio di un pittore, era nato a nord di Valencia (Carabobo, Venezuela), alle soglie di ...

Leggi di più »

ANGEL RAMIRO SANCHEZ (1974), PITTORE FIGURATIVO VENEZUELANO – Raccontare storie umane, attraverso i cinque sensi.

QUANDO I DIPINTI ELEVANO IL REALISMO ALLA POESIA VISIVA ANGEL RAMIRO SANCHEZ 1/3 – Lui è nato a Maracaibo nel 1974, ricevendo per il suo straordinario talento una formazione musicale in Venezuela. I suoi orizzonti pittorici sono quelli della realtà visiva, dove il suo pennello cattura la realtà. Osservando i suoi dipinti, ti sembrerà di vedere due mondi (il Venezuela ...

Leggi di più »

MEETING BENCHES / VIAGGI D’AUTORE – L’evoluzione dell’arte messicana, dai murales all’arte surrealista

Come sempre, anche per questa occasione ti consigliamo di acquistare qualcosa da leggere (possibilmente scritto da autori messicani), durante il lungo viaggio che ci aspetta. Ti consigliamo un romanzo di Laura Esquivel ed una raccolta poetica di Octavio Paz, due messicani che ti accompagneranno, per farti ricordare la loro terra, anche con le parole. Il nostro viaggio d’autore attraverso il ...

Leggi di più »